Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PORTOFERRAIO17°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sara Funaro eletta prima sindaca di Firenze: «Porterò il mio lato materno e femminile alla città»
Sara Funaro eletta prima sindaca di Firenze: «Porterò il mio lato materno e femminile alla città»

Cronaca giovedì 23 maggio 2013 ore 09:45

Sospensione dal pd e dalla cooperativa per il presidente della Cisse



PORTOFERRAIO - Sospensione dal Pd e dalla Cooperativa Cisse. E' la conseguenza per Raffaele Carocchio dell'arresto avvenuto a suo carico con l'accusa di estorsionela notte del 21 maggio. Una nota è stata, dunque,inviata alla stampa dal circolo del Pd sul caso “In merito alla vicenda relativa all'arresto di Raffaele Caricchio il circolo di Portoferraio del Pd – scrivono dal circolo - ha ritenuto di sospenderlo da Partito fino alla definitiva chiusura del procedimento giudiziario in corso. Siamo fiduciosi nell'operato della magistratura e ci auguriamo che venga fatta tempestiva e piena chiarezza sui fatti a lui contestati”. Anche la Cooperativa Cisse, presso la quale Caricchio svolgeva l'incarico di Presidente si esprime con un comunicato in merito alla vicenda "I soci ed i dipendenti della Cisse stessa, esprimendo piena fiducia nell’operato delle forze dell’ordine e nella magistratura, certi che la vicenda verrà chiarita sotto ogni aspetto e che verranno individuate le responsabilità che l’hanno determinata, tengono a precisare quanto segue: nessun facente parte della cooperativa come dirigente, socio o dipendente (fatta eccezione per le persone denuncianti o colpite da provvedimento restrittivo) ha mai avuto contezza che si verificassero eventuali indebiti passaggi di somme di denaro a favore del presidente. La contabilità della Cisse è del tutto regolare ed inalterata. La vicenda (segnata da risvolti che se provati, risulterebbero quanto mai esecrabili) non ha minimamente inciso sulla operatività della struttura e sui servizi erogati alla cittadinanza ed alle diverse istituzioni. “Anche in periodo come questo di immaginabile drammatica sofferenza per chiunque faccia parte della Cisse – conclude la nota - il lavoro continua quindi regolarmente. Dopo che è stata deliberata la cautelare sospensione da tutte le cariche del signor Caricchio, le supplenze delle attività dirigenziali vengono esercitate a norma di legge. Ovviamente la cooperativa, laddove emergessero oggettive responsabilità nella vicenda tali costituire danni sostanziali e morali (oltre quelli di immagine già patiti) a suo detrimento, si riserva di promuovere le azioni di tutela legale che riterrà opportune. Non escludendo costituzioni in giudizio. I lavoratori della Cisse continuano a porsi nei confronti della comunità elbana con la disponibilità e la onestà di sempre”.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia civile regione ha diramato un altro bollettino di vigilanza meteo con codice giallo. Ecco le previsioni per le prossime ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Monitor Traghetti

Cronaca

Attualità