Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Attualità domenica 23 agosto 2015 ore 19:17

Solidarietà degli elbani per i bambini saharawi

Sono tornati a Portoferraio i bambini africani accompagnati da giovani e adulti saharawi e piombinesi. Hanno trascorso una giornata alle Ghiaie



PORTOFERRAIO — Come è noto, i bambini appartengono al popolo saharawi, da 40 anni costretto a vivere nelle tendopoli dei campi profughi del deserto algerino, a causa dell'occupazione marocchina del loro paese, il Sahara Occidentale. D'estate, i bambini arrivano in Italia dove, se occorre, ricevono anche delle cure sanitarie. Il tutto è possibile grazie alle decine di associazioni e di enti locali che hanno fatto propria la causa saharawi.

Negli anni scorsi, i comuni elbani ospitavano, a turno, il gruppo di bambini, in ottemperanza al patto di amicizia siglato con i comuni saharawi. Così, i piccoli hanno svolto, e continuano a svolgere, il ruolo di ambasciatori del proprio popolo che vive in un grande situazione di sofferenza. Una situazione che persiste nell'indifferenza della comunità internazionale che, per svariati motivi, non riesce ad attuare le risoluzioni delle Nazioni Unite. Il popolo saharawi ha da molti anni scelto la strada della nonviolenza per la rivendicazione dei propri diritti e per questo, più volte, è stato candidato al premio Nobel per la pace. 


Anche quest'anno, i bambini arrivati all'Elba sono quelli accolti a Piombino dall'associazione "Gdeim Izik". La giornata portoferraiese è stata possibile grazie alla collaborazione della Moby Lines, della Coop. Cisse e del Pd di Portoferraio. Quest'ultimo, infatti, all'interno della Festa dell'Unità ha offerto loro il pranzo in una giornata dedicata alla solidarietà e che ha visto anche l'ospitalità degli amici del Centro disabili di Casa del Duca.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta del Rendez vous, un locale molto apprezzato al Mercato Centrale di Milano e che promuove l'Elba con menu con piatti tipici dell'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica