Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:42 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Tonga, prima e dopo l'eruzione del vulcano

Cronaca giovedì 05 marzo 2015 ore 10:35

Sequestri di droga in tutta l'isola, tre fermati

La Polizia di Stato ha effettuato tre sequestri di droga, modica quantità, ai danni di tre giovani elbani. Sequestrata anche merce contraffatta



PORTOFERRAIO — L’attività di prevenzione sul territorio dell’Isola continua incessante da parte degli uomini della Polizia di Stato di Portoferraio.

Il bilancio dell’attività degli ultimi giorni consiste nella segnalazione di un giovane di Portoferraio, controllato nei giardini delle Ghiaie, perché particolarmente nervoso alla vista dei poliziotti ;lo stesso, infatti aveva con sé una modica quantità di marjuana che veniva sequestrata e lo stesso deferito alla Prefettura per i provvedimenti previsti.

Altro giovane, minorenne, di Porto Azzurro, viaggiava a bordo di uno scooter in zona Lido di Capoliveri, quando, alla vista della Volante ha svoltato repentinamente in una stradina; tale atteggiamento ha insospettito gli agenti, che lo hanno controllato e hanno rinvenuto alcuni grammi di hashish. Anche per lui scattava la segnalazione alla Prefettura.

Una perquisizione effettuata a Marciana, delegata dall’A.G. di Firenze consentiva di rinvenire circa 10 grammi di hashish.

Nell’ambito dei servizi di controllo veniva sequestrata numerosa merce a 3 cittadini nigeriani, tutti residenti nel nord Italia, in quanto gli stessi,senza la prescritta licenza di venditori ambulanti , venivano trovati nei pressi di noti supermercati di Portoferraio a cercare di “piazzare” i loro prodotti, consistenti in oggetti di diversa natura.

Le lamentele per l’insistenza di tali venditori provengono da cittadini i quali devono letteralmente sfuggire alle pressanti richieste di comprare qualche oggetto da parte degli illegali venditori, i quali creano, inoltre, una concorrenza “sleale” nei confronti di onesti commercianti in un momento storico già caratterizzato da una difficile crisi economica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questo il dato del bollettino settimanale dell'Asl Toscana nord ovest. Sono 280 le persone guarite dal Coronavirus nell'ultima settimana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca