Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Attualità giovedì 01 marzo 2018 ore 17:59

​Sanità, proclamato sciopero per giovedì 8 marzo

L’Azienda USL Toscana nord ovest garantisce i servizi sanitari minimi essenziali. Tutte le indicazioni da seguire per l'assistenza



PORTOFERRAIO — Sono stati proclamati per giovedì 8 marzo i seguenti scioperi:

- sciopero generale nazionale di tutte le categorie pubbliche e private indetto da Slai Cobas per il Sindacato di Classe - Usb - Unione Sindacale Italiana - Usi - Usi-Ait per l’intera giornata;

- Sciopero del SSN del personale del comparto pubblico e privato, afferente al settore Sanità e del Socio-Sanitario Educativo-Assistenziale indetto da Cub Sanità per gli interi turni di lavoro della giornata;

- Sciopero del SSN del personale dipendente del settore pubblico che opera nella Sanità e nell'Assistenza pubblico indetto da Cobas Sanità, Università e Ricerca per l’intera giornata;

- sciopero aziendale del personale del comparto da parte della organizzazione sindacale Fials dalle 10.30 alle 14.

L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi sanitari (esami, ambulatori ecc) e amministrativi(prenotazione esami, Libera Professione ecc) che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero.

Come indicato dalla normativa vigente, saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili. A tal proposito ricordiamo che i “servizi minimi essenziali” comprendono:

- il Pronto Soccorso e servizi afferenti legati a problematiche non-differibili della salute dei cittadini ricoverati (turni dei reparti) e non. Di conseguenza anche il personale tecnico per la preparazione dei pasti e degli altri servizi di base;

- servizi di assistenza domiciliare;

- attività di prevenzione urgente (alimenti, bevande, etc..);

- vigilanza veterinaria;

- attività di protezione civile;

- attività connesse funzionalità centrali termoidrauliche e impianti tecnologici;

- vari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soccorsi attivati prima per un uomo colpito da un malore cardiocircolatorio e successivamente per una donna caduta durante la gara di trail
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità