QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°27° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 giugno 2019

Spettacoli venerdì 21 dicembre 2018 ore 19:30

Spettacolari le miniere dell'Elba su Rete 4-VIDEO

Pontile di Vigneria (Rio Marina) nella trasmissione Freedom registrata prima del crollo

L'isola protagonista con le sue miniere di ferro a "Freedom". Per la prima volta un drone è stato lanciato dall'interno della galleria del Ginevro



ROMA — Un racconto dell'isola d'Elba e delle sue miniere davvero suggestivo quello andato in onda ieri, giovedì 20 Dicembre, in prima serata su Rete 4 nella nuova trasmissione "Freedom- Oltre il confine" a cura del giornalista Roberto Giacobbo.

Infatti il terzo servizio della prima puntata del programma è stato dedicato proprio alle miniere di ferro dell'Elba. Il racconto si è aperto con le immagini del crollo del pontile di caricazione dei minerali di Vigneria, a Rio Marina (qui il video del crollo durante la mareggiata del 20 Ottobre 2018), uno dei simboli dell'economia mineraria dell'isola, seguite poi dalle spettacolari immagini riprese dal drone della trasmissione girate all'Elba la scorsa estate, quando ancora il pontile era in piedi, sebbene fosse già da tempo deteriorato.

Da qui poi il racconto è proseguito attraverso un tour a bordo di una camionetta militare nelle zone del Parco minerario di Rio Marina, tra Valle Giove, laghetto delle Conche e vecchia officina, luoghi in cui, come ha sottolineato Giacobbo, il tempo sembra essersi fermato.

Altra tappa del racconto dell'Elba è stata dedicata alla scoperta delle miniere di Capoliveri e alla galleria del Ginevro, per scoprire i vari ambienti ancora conservati del comprensorio minerario. Il giornalista è sceso fino a - 54 metri sotto il livello del mare per andare ad esplorare il cuore della terra, ancora oggi di vitale importanza per l'Italia perché, come ha ricordato lo stesso Giacobbo, le miniere dell'Elba sono state dichiarate riserva strategica nazionale e in caso di bisogno per la nazione potrebbero essere riattivate, poiché ancora ricche di minerali di ferro. 

Suggestive anche le immagini catturate dal drone, per la prima volta fatto volare da una spaccatura all'interno della galleria del Ginevro e poi alzatosi sopra la costa del monte Calamita e sul mare.

Infine il giornalista ha voluto sottolineare l'importanza del duro lavoro dei minatori elbani, inserendoli in un discorso sull'orgoglio dei lavoratori italiani "sconosciuti" ma all'origine del progresso e della modernità. Alcune parole di Giacobbo relative ai minatori delle miniere dell'Elba sono state le seguenti.

"Come ci racconta il nostro Roberto Giacobbo - si legge infatti sulla pagina Facebook del programma Freedom- ricordiamo che i grandi uomini di cui parliamo nel nostro programma non sono solo quelli di cui conosciamo nome e cognome grazie ai premi che hanno vinto o alle cose che hanno fatto in vita, ma sono anche gli uomini che hanno lavorato con il sudore della fronte dentro le miniere dell'Isola d'Elba e che ci hanno regalato un abbondante pezzo del nostro presente e perché no, del nostro futuro".

Per chi volesse rivedere nel grande schermo la prima puntata di Freedom, l'appuntamento in daytime è per domani, sabato 22 Dicembre alle ore 15,30 sempre su Rete 4. 

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità