comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:PORTOFERRAIO13°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Politica domenica 19 luglio 2020 ore 15:21

Ecoballe, "il Governo ora agisca senza indugi"

ecoballa recuperata da un peschereccio
Una delle ecoballe recuperata da un peschereccio

Il portavoce di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni chiede al Governo di accelerare per il recupero delle ecoballe disperse al largo di Cerboli



ROMA — "Dopo il pasticcio burocratico, ancor più incomprensibile il ritardo. Nessuna risposta ad interrogazione parlamentare Ora basta, il Governo agisca senza ulteriori indugi. Trovo davvero incomprensibile che al pasticcio burocratico che ha portato nei mesi scorsi al blocco della rimozione di decine di ecoballe che si trovano da 5 anni nei fondali marini tra Piombino, Follonica ed Elba, non si sia ancora trovata una soluzione operativa efficace." (vedi gli articoli correlati)

Ad affermarlo è il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni attraverso una nota.

"Il ministero dell'ambiente, gli enti locali, la Guardia costiera tutti sono concordi nella necessità della dichiarazione dello stato di emergenza - prosegue l'esponente di Leu - Stato di emergenza non ancora proclamato. A maggio ho presentato un'interrogazione su questi ritardi, e anche questa ancora senza risposta."

"Non si può più aspettare ulteriormente: il rischio di un danno ecologico incalcolabile per quel territorio e per quel mare é sempre più reale. E sarebbe inaccettabile. Nei prossimi giorni - conclude Fratoianni - chiederò che le forze parlamentari di maggioranza trovino una soluzione".



Tag
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Spettacoli

Sport