Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:13 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
A Bakhmut, con i soldati ucraini sotto l'attacco dei miliziani russi della Wagner

Attualità venerdì 08 luglio 2022 ore 17:45

Presentata la Borsa del turismo sportivo all'Elba

Dalle indagini sul turismo emerge che fra le attività sportive all'aperto sono in crescita il cicloturismo e l'interesse per gli eventi di e-bike



ROMA — A Roma presso la sede del Coni questa mattina è stata presentata l'edizione 2022 della Borsa del turismo sportivo che si terrà all'isola d'Elba.

Durante la conferenza stampa è stato illustrato l'andamento dei viaggi legati al turismo sportivo e in base agli studi di settore è stato rilevato un “cauto ottimismo” per il 2022 tra i professionisti del turismo dovuto alle incertezze legate alla pandemia, alla guerra in Ucraina, alla situazione economica.

Secondo le stime Unwto, gli arrivi di turisti internazionali potrebbero crescere dal 30% al 78% rispetto al 2021, ma rimanendo ancora in un range tra il 50% e il 63% al di sotto dei livelli pre pandemia.

Si tornerà a viaggiare ma con la garanzia che distanziamento e igiene siano assicurati. 

Variabili garantite in particolare dal turismo outdoor con attività prevalentemente all’aperto, con organizzazioni che lo promuovono da sempre e in grado di mettere in atto precise regole comportamentali.

È proprio il caso del turismo outdoor: adventure specializzati di MTB & e-bike, trekking, percorsi avventura e arrampicata, escursioni a cavallo, skydiving & paragliding, sport fluviali (rafting & canyoning) e sport acquatici in generale (vela, windsurf, surf, SUP e kayak).

Il futuro prossimo del turismo sarà quindi sempre più caratterizzato da attività esperienziali: il trekking, il cicloturismo, la riscoperta di borghi vicini a casa, la scelta di attività che hanno a che fare con il territorio e la prossimità. 

Viaggiare è sempre più connesso ai propri valori sociali, etici ed economici. Secondo un sondaggio di Booking, uno dei trend più forti sarà il viaggio come fonte di benessere: per il 79% degli intervistati.

Tra i nuovi trend analizzati emerge l’undertourism che si accompagna a un viaggiare lento, in auto, bicicletta o addirittura a piedi, alla ricerca del giusto spazio per sé e i propri accompagnatori. Il ritmo, i tempi del viaggio, di attività all’aria aperta non solo sportive, ma anche culturali e ambientali, tali da divenire un vero e proprio segmento turistico e volano di promozione per il territorio.

Il turismo sportivo genera, ante covid, dai 12 ai 15 milioni di arrivi internazionali ogni anno e rappresenta il 10% dell’industria turistica mondiale, con un fatturato di 800 miliardi di dollari (European Travel Commission).

In Italia 20 milioni di persone praticano uno o più sport pari ad oltre il 34% della popolazione, di questi il 24,4% svolge attività sportiva in modo continuo, mentre il restante 10% lo fa in maniera saltuaria (fonte Istat). Gli sport prevalenti: sci /18%, ciclismo 12%, trekking 9%, Vela 4%, windsurf 4%, tennis 4%, alpinismo 4%, sub 3%, equitazione 2%.

Alle attività specificatamente sportive vanno aggiunti gli oltre 15 milioni di Italiani che svolgono attività fisica in particolare durante le vacanze.Il Turismo attivo conta in Italia circa 165 milioni di presenze, pari al 18% del totale, fenomeno in forte espansione, specie con la componente straniera.

Solo il Sistema CONI, senza tenere conto del calcio, organizza in un anno 400mila gare cui vanno aggiunte 700.000 partite di calcio e 660.000 manifestazioni sportive locali, con movimentazione di 172.000 atleti.

Al di fuori del circuiti CONI ci sono gli eventi sportivi organizzati da Associazioni, Enti locali con migliaia di appassionati e sportivi con rucadute positive sul territorio.

Nell’ambito del turismo sportivo è in forte crescita il cicloturismo e il turismo legato ad eventi e-bike.

In questo contesto si inserisce la 27esima edizione della Borsa internazionale del turismo sportivo e benessere termale che si terrà all'Elba dal 6 al 9 Ottobre 2022.

Si tratta della più importante borsa europea riservata al turismo sportivo e benessere termale, uno dei segmenti in più forte evoluzione.

L'Associazione Albergatori Isola d’Elba si è fatta promotrice di questo importante appuntamento del mondo del turismo, insieme alla Regione Toscana, a Toscana Promozione Turistica, alla Camera di commercio Maremma e Tirreno, al Coni Italia e al Coni Toscana, a Federalberghi e Federalberghi Toscana, ai comuni dell’Isola, all’Ente Parco.

Nell’ultima edizione hanno partecipato circa 70 Buyers, i più importanti tour operators ed agenzie di viaggi del settore italiani ed esteri, con esiti positivi rispetto all’opportunità fornita loro dalla Bts. I mercati di provenienza sono stati principalmente quelli del centro Europa con Polonia, Repubblica Ceca e Germania in testa,con oltre il 40% di operatori sul totale. L’agenda appuntamenti è una piattaforma informatica dove si generano i match fra operatori della domanda e dell’offerta, a seconda dei relativi interessi, che poi si ritroveranno ai tavoli delle contrattazioni in sede workshop il 7 ottobre. 

Per il giorno del workshop è stato stimato un numero di oltre 1.200 contrattazioni fra gli operatori con notevoli possibilità di finalizzazione in rapporti commerciali. 

"Per questa edizione ed in considerazione del periodo storico che stiamo vivendo, - spiegano  gli organizzatori - la nostra attenzione sarà rivolta, sia al mercato italiano con maggiore considerazione, che al consolidamento della nostra offerta presso il mercato europeo, segnatamente: Austria, Germania, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Belgio, Regno Unito e Svizzera. L’edizione 2022 vede anche una rinnovata collaborazione con la compagnia aerea Silver Air che attraverso i collegamenti giornalieri con i principali aereoporti della Toscana, renderà l’Isola d’Elba ancora più vicina alle grandi città rispetto alle altre mete balneari Toscane. Gli operatori turistici nazionali e internazionali, avranno la possibilità di apprezzare la comodità del collegamento attraverso questo vettore".

Il programma della manifestazione prevede il giorno giovedì 6 ottobre, presso il Centro congressuale De Laugier, il convegno di apertura dal titolo “La pratica sportiva come attività culturale e ambientale”; sarà dedicato al tema dell’undertourism e slow sport, con la partecipazione di personaggi dello sport e di operatori turistici specializzati.

Venerdì 7 ottobre, presso l’Hotel Hermitage – La Biodola, si terranno gli incontri professionali, convegni e seminari; 

Sabato 8 e domenica 9 sono previsti vari Educational tour alla scoperta dell’Isola d’Elba e della Toscana, riservati agli operatori buyers e alla stampa specializzata.

"L’isola d’Elba rappresenta la destinazione perfetta per la vacanza attiva, con la possibilità di praticare attività di mare, di terra e anche di montagna. - sottolineano gli organizzatori  - Un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale: dal diving alla vela, dalla canoa a tutti gli sport nautici, dalla mountain bike alla bike, al trekking. Il tutto in un ambiente naturale e culturale autentico e in grado di rispondere al bisogno esperienziale del turista moderno. L’Associazione Albergatori dell’Isola d’Elba, da molti anni sta intervenendo nel settore, in collaborazione con il Coni Italia e Toscana, al fine di creare un’offerta organizzata per accogliere squadre a appassionati, garantire loro non solo l’ospitalità ma anche spazi adeguati e sostegni per l’organizzazione degli eventi, creando una “sport community elbana” con Enti locali, Associazioni Sportive, Comitati organizzatori. L’Elba ha fatto la scelta della cultura e quindi del turismo sostenibile, di cui ambiente e turismo sportivo sono logica conseguenza e parte essenziale; l’Elba è la destinazione ideale per far convergere idee, progetti culturali, ambientali, sportivi. Un laboratorio funzionale in tutte le stagioni dell’anno".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo per le prossime ore. Ecco nel dettaglio le previsioni meteo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità