QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 21°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 agosto 2019

Attualità mercoledì 31 ottobre 2018 ore 14:24

"Sia attivato un bus navetta per Portoferraio"

In seguito alla chiusura dei porti di Rio Marina e Cavo danneggiati dalle mareggiate, arriva la richiesta del Pd all'amministrazione comunale



RIO — I porti di Rio Marina e di Cavo sono attualmente chiusi in seguito ai danni subiti dalla mareggiate dei giorni scorsi. In queste ore sono in corso le verifiche tecniche da parte dell'Autorità portuale di sistema portuale del Tirreno settentrionale, Capitaneria di Porto di Portoferraio e Comune di Rio, per capire l'entità dei danni e i tempi del ripristino. In seguito alla situazione di disagio creatasi nel versante riese è intervenuto il Pd di Rio Marina e Cavo.

"L’autorità marittima ha chiuso i porti di Rio Marina e di Cavo - scrivono dal Pd- nell’attesa di valutare i problemi causati dalla mareggiata del 28-29 ottobre. Tutto lascia intendere che i due moli necessitino d’interventi strutturali da parte dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale (Livorno). Questo significa che, cause meteo-marine a parte, il traghetto e il mezzo veloce di Toremar dovranno sospendere le corse in quei porti per un periodo non ancora quantificabile, ma certamente non breve". 

"Ciò creerà non pochi problemi, - spiegano dal Pd- in particolare a quelle persone sprovviste di auto propria, poiché i pullman della Cct che servono il versante orientale dell’Isola d’Elba, quando ci sono, non hanno orari sincronizzati con quelli dei traghetti che arrivano o partono da Portoferraio. Ci pare giusto pertanto che l’amministrazione comunale di Rio si attivi affinché sia istituito un servizio di autobus navetta pagato da Toremar, in altre parole dalla compagnia in convenzione che gestisce i collegamenti dell’Arcipelago Toscano con finanziamenti pubblici. Questo tra l’altro tenendo presente come il ferry-boat destinato al versante orientale resterà inutilizzato a banchina, o addirittura disarmato, quindi Toremar avrà meno costi di gestione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità