Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A San Siro techno ad alto volume per coprire la festa Scudetto dell’Inter

Attualità lunedì 28 febbraio 2022 ore 16:56

Nuova illuminazione pubblica, firmato l'accordo

Si tratta un contratto di finanza di progetto fra Comune di Rio e Siram che per 20 anni gestirà l'illuminazione pubblica del territorio



RIO — L'amministrazione comunale di Rio fa sapere che questa mattina è stato siglato il contratto, tra il Comune di Rio e la società Siram di Milano, relativo alla concessione per gli interventi di riqualificazione e di gestione dell’impianto di illuminazione di tutto il territorio comunale, nonché di efficientamento energetico degli impianti pubblici.

Saranno quindi sostituiti tutti i corpi illuminanti con luci a led e saranno sostituiti anche gli apparecchi illuminanti negli edifici pubblici.


"Di fondamentale importanza - spiega l'amministrazione riese - sarà la gestione e la manutenzione di tutta la pubblica illuminazione che mediante un sistema di telecontrollo permetterà di individuare in tempo reale il guasto ed intervenire celermente. La concessione durerà venti anni ed è stata assegnata in finanza di progetto, che permetterà al Comune di pagare sempre la medesima bolletta energetica (circa 250mila euro annui), con un notevole risparmio in termini di interventi relativi alla manutenzione".

"Lo stato di degrado avanzato del nostro sistema di pubblica illuminazione è sotto gli occhi di tutti. - ha dichiarato il sindaco di Rio Marco Corsini- Da troppo tempo casca letteralmente a pezzi e la gente oramai non ne può più di segnalare i continui black out del sistema, che ci rendono quasi impossibile anche l'ordinaria manutenzione. Finalmente prende il via questo intervento, che al Comune non costerà un euro di più di quanto già non si paghi in bolletta, ma che ci consentirà di passare ad una fase nuova. Ringrazio gli uffici e lo spirito di iniziativa della SIRAM, ed in articolare del dott. Madella, che ha reso possibile tutto ciò. Per noi la parola d'ordine resta una sola: sempre avanti nell'interesse del paese".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno