Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PORTOFERRAIO21°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024: Jude Bellingham, chi è l'attaccante prodigio dell'Inghilterra e perché i tifosi impazziscono per lui

Attualità lunedì 21 dicembre 2015 ore 08:00

"Faremo le nostre verifiche e poi parleremo"

L'ex sindaco di Rio Elba, Catalina Schezzini, risponde in merito allo stato delle finanze comunali come illustrato dal sindaco De Santi



RIO ELBA — "Abbiamo letto ieri sui giornali il resoconto mediatico del consiglio comunale di Rio nell'Elba - commentano Catalina Schezzini e Luigi Paoli, ex numero uno e numero due di Rio Elba nelle precedenti amministrazioni - non vogliamo entrare nel merito dei contenuti, sempre i soliti, sempre agitati dai soliti, sempre con il solito accanimento, già verificati e archiviati in varie occasioni dalle autorità preposte". 

L'amministrazione Schezzini è infatti una di quelle tirate in ballo dal sindaco Claudio De Santi nella sua relazione, letta in consiglio comunale, nella ricostruzione delle cause che avrebbero portato allo stato attuale delle finanze comunali: "Chiederemo i poderosi atti e faremo le nostre verifiche - si difendono gli ex amministratori - allora saremo in grado di rispondere nel merito. E dimostrare, ancora una volta l' onestà dei nostri comportamenti. 

Oggi possiamo solo dire che ci dispiace per il nostro paese, finito in prima pagina con argomenti negativi. Ci dispiace per i dipendenti comunali, messi alla berlina come pedine incapaci di vedere o attori che contribuivano al malaffare . Abbiamo lavorato insieme per dieci anni, conosciamo e conoscono pregi e difetti di ciascuno di loro e di noi. Non crediamo ci sia nessuno che dovesse meritare tutto questo".

"Abbiamo lavorato insieme - continua Schezzini - per raggiungere buoni risultati per il comune, abbiamo cercato sempre di fare al meglio rispetto alle capacità e alle disponibilità, e di favorire una comunità fatta di persone e di attività , guardando indietro solo per recuperare le migliori tradizioni.

Oggi sembra valere altro, e questo ci preoccupa per il paese, per il nostro paese in cui siamo cresciuti e abbiamo le nostre radici, non certo per la nostra vicenda personale. A Rio diciamo "male non fare, paura non avere". Per ora questa è la nostra risposta, e auguri a tutti per le feste"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sindaco Tiziano Nocentini ha deciso di attribuire le deleghe all'ex direttore del presidio ospedaliero di Portoferraio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca