Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PORTOFERRAIO25°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo, il balletto di Federica Pellegrini con Martina Carraro

Attualità martedì 07 agosto 2018 ore 11:15

​Ringraziamenti per il concerto di Noa e Gil Dor

Noa e Gil Dor

"Grazie a tutti qulli che hanno partecipato alla splendida serata dedicata alla pace e alla tolleranza". Il messaggio veicolato attraverso la musica



MARCIANA MARINA — Gabriella Allori, Sindaco di Marciana Marina, insieme alla giunta, al consiglio comunale, a Gian Lorenzo Anselmi, a Patrizia Lupi Vicepresidente della Pro Loco e a tutto il consiglio direttivo, ringraziano Noa, Gil Dor, il loro manager Pompeo Benincasa, i tecnici delle luci e del suono, il team del service, Francesco Costanzo e la ditta edile De Pasquale, i responsabili della sicurezza, i carabinieri, la polizia municipale, la polizia di stato, i vigili del fuoco, la Pubblica Assistenza, La Racchetta, i ristoranti Capo Nord, Sale Grosso e Rendez-Vous, la gelateria La Svolta, Acqua dell’Elba, Blu Navy, l’hotel Desirée, l’hotel Marinella, il centro estetico Maria Luisa, Michele Mazzarri, Thomas Mazzantini, i volontari che hanno offerto il loro tempo e il pubblico proveniente da tutta l’isola, che ha partecipato numeroso alla splendida serata dedicata alla pace e alla tolleranza.

L’evento è stato importante non solo come appuntamento musicale con artisti di altissima levatura, ma soprattutto per il messaggio veicolato attraverso il linguaggio universale della musica: il rispetto per tutte le culture e le religioni. Noa, per la sua storia personale, rappresenta il coraggio delle donne e la loro capacità di impegnarsi in prima persona in difesa dell’uguaglianza e dei diritti civili. Le sue canzoni in ebraico, inglese, arabo e italiano sono il frutto di culture millenarie che hanno garantito la prosperità e la crescita di tutti i popoli che si affacciano sul Mediterraneo. Solo l’accoglienza, la tolleranza e la collaborazione possono garantire un futuro di pace, libero dall’odio e dalla sopraffazione.

Come ha ricordato la cantante, il razzismo ha in sé solo i semi della guerra e della distruzione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato trasferito in codice rosso al Pronto soccorso dell'ospedale elbano perché l'elisoccorso non era disponibile nell'immediato
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità