Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:29 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità lunedì 27 aprile 2015 ore 14:59

Riaperto il Cammino delle Grotte

Con una breve escursione il 25 Aprile scorso è stato riparto il cammino della rada che i soci di Elba2020, Italia Nostra e Legambiente hanno ripulito



PORTOFERRAIO — Elba2020Team, Italia Nostra Arcipelago Toscano, Legambiente Arcipelago Toscano, con il patrocinio dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, stanno realizzando un progetto finalizzato alla fruizione del percorso pedonale storico del “Cammino della Rada” di Portoferraio, tra la Torre del Martello e la Rocca del Volterraio. 

All’interno di questo progetto un gruppo di soci di Elba2020Team, Italia Nostra Arcipelago Toscano, Legambiente Arcipelago Toscano, ha recentemente effettuato la manutenzione ordinaria del percorso di uso pubblico, oggi nuovamente percorribile, che collega San Giovanni e il Podere San Marco con la Collina e con la Punta delle Grotte.

Come tradizione il 25 aprile, Festa della Liberazione, ma anche Festa di San Marco, il Podere San Marco, a San Giovanni di Portoferraio, era aperto alla visita degli amici della famiglia Gasparri

In questa occasione alcuni soci di Elba2020Team, Italia Nostra Arcipelago Toscano, Legambiente Arcipelago Toscano, hanno condiviso le motivazioni del progetto, e soprattutto hanno “collaudato” con una breve escursione il percorso riaperto che collega l'area degli scavi archeologici all'interno del Podere San Marco con la villa Romana, ad oggi chiusa al pubblico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno