QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°12° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 22 novembre 2019

Politica giovedì 27 giugno 2019 ore 21:25

Sea Watch, Zini: "Il nostro porto è aperto"

Angelo Zini

Il sindaco di Portoferraio risponde all'appello arrivato da più parti ma spiega anche che i sindaci non hanno competenze sulla gestione dei porti



PORTOFERRAIO — Angelo Zini, sindaco di Portoferraio, risponde all'appello inviato da Anpi isola d'Elba (leggi qui l'articolo) a cui hanno fatto seguito anche il Pd di Portoferraio e l'associazione "Responsabilità in Comune"  (leggi qui l'articolo) e Sinistra Italiana (leggi qui l'articolo) per chiedere umanità verso le persone a bordo della nave Sea Watch 3 alla quale è vietato sbarcare i 42 migranti in Italia. 

"Per noi il nostro porto, come tutti i porti, è aperto. Tanto più se si  tratta di accogliere e dare assistenza a chi soffre o fugge dalle guerre  e dalle torture; - dichiara Angelo Zini - tanto più se si tratta di bambini e di donne. E' un atto di umanità e di solidarietà che viene prima di ogni strategia o indirizzo politico".

"Per noi il nostro Governo, - aggiunge Zini - anziché spendere il proprio tempo a combattere le Ong, dovrebbe lavorare a livello internazionale e  dell'Europa per trovare politiche condivise nella gestione e nella regolazione dei flussi migratori che sono difficilmente eliminabili".

"Sappiamo bene che il Sindaco non ha nessuno strumento giuridico - dichiara il sindaco di Portoferraio - né  alcuna competenza per decidere chi entra e chi parte dai porti". 

"Ma - aggiunge Zini -  il nostro è un atto simbolico che vuole alzare l'attenzione dell'opinione pubblica sui drammi che si consumano nel Mediterraneo nel rispetto dei  valori e dei diritti garantiti dalla nostra Costituzione sulla quale abbiamo giurato al pari di chi ci rappresenta nel Governo Nazionale".



Tag

Libia, Conte: «Lavoriamo per un rapido cessate il fuoco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità