QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°27° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 giugno 2019

Sport mercoledì 21 novembre 2018 ore 10:17

Unione veterani sportivi, progetti per l'Elba

A sinistra: Paolo Allegretti durante una premiazione

L'Unione veterani sportivi della Toscana sta lavorando per rilanciare la sezione dell'Elba attraverso progetti di incontri con i giovani



PORTOFERRAIO — Far rinascere la sezione elbana dell'Unione nazionale veterani dello Sport (Unvs), questo l'obiettivo che si è prefissato Paolo Allegretti, delegato Unvs a Firenze, rappresentante per la Regione Toscana e membro della Commissione nazionale cultura e storia dello sport. 

“Il gruppo isolano potenziale esiste e fino ad alcuni anni fa- dice il dirigente - ha visto come presidente Giovanna Orlandi e dopo di lei aveva preso le redini della sezione isolana Massimo Della Rosa. Erano circa 40 i tesserati, tra cui Saluz, Frangioni, Gambelunghe, Tirelli, Nurra. E' tempo di ripartire per garantire anche all'isola iniziative formative e socio culturali gratuite promosse dalla nostra associazione”.

E come primo evento il fiorentino propone la realizzazione di un meeting rivolto alle scuole isolane superiori, per i primi mesi del 2019, con il convegno Campioni nella memoria, ovvero "Storie di atleti deportati nei campi di concentramento". 

Allegretti per tale scopo ha contattato i tre dirigenti scolastici dell'isola Battaglini, Di Biagio e Fazio, dai quali attende una risposta che spera sia positiva. I veterani dello sport si prefiggono traguardi socializzanti attraverso il coltivare i valori autentici delle varie discipline sportive, impegni per sviluppare vincoli di fratellanza fra tutti gli sportivi veterani, che sono possono essere validi esempi per i giovani, collaborare quindi con gli enti locali per la promozione di momenti aggreganti di qualità, attuando anche iniziative di sostegno alle categorie svantaggiate e favorendo la lotta al doping ed alla violenza nello sport. 

Per contattare l'Unvse, comunicare adesioni o proposte di collaborazione, è possibile telefonare al 335-5881431 o scrivere a unvstoscana@gmail.com.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca