Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:53 METEO:PORTOFERRAIO15°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo saluto a Luana, morta sul lavoro a 22 anni: applausi, palloncini e forte commozione

Attualità martedì 22 dicembre 2015 ore 17:41

Si chiude l'era Pinzuti in Comune

Il sindaco Ferrari annuncia che il rapporto fra il Comune e il segretario generale si è concluso oggi: "Ricominceremo a correre per la città"



PORTOFERRAIO — "Siamo arrivati al termine di un percorso che ha avuto punte di profonda sofferenza, come è noto a tutti". Annuncia così il sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari, la fine del rapporto di lavoro che legava fino a ieri l'amministrazione comunale con il suo segretario generale Michele Pinzuti.

"Con la comunicazione che abbiamo ricevuto oggi alle 14.25 dall'ex agenzia dei segretari, dopo benestare dell'Anac (Autorità nazionale anti corruzione, ndr), Michele Pinzuti è stato messo in disponibilità - continua il primo cittadino - e noi stiamo avviando le pratiche per sopperire alla sede vacante".

Il consiglio comunale odierno si è tenuto infatti grazie alla presenza di Pierluigi Acerbi, segretario comunale di Volterra e Castelnuovo ValdiCecina, "che ringrazio per la disponibilità", incaricato a scavalco dall'ente di riferimento per i segretari comunali. 

"L'agenzia non ha espresso parere contrario alla nostra richiesta di interruzione del rapporto - prosegue il sindaco Ferrari - era da tempo venuta meno la fiducia che ci legava al segretario e dopo una verifica, e un'istruttoria, di due enti ora questa amministrazione può ricominciare a correre per il bene della città. Abbiamo molto da fare e contiamo di vedere i primi risultati concreti la prossima primavera".

Il primo commento a caldo arriva dalla capogruppo di opposizione Cosetta Pellegrini: "Finalmente si chiude una vicenda che ha paralizzato il Comune per mesi, ma non sono queste le notizie che la città aspetta. Portoferraio vuole sentire di strade sistemate, scuole finanziate, traffico regolato, arredo urbano mantenuto. Questo invece attiene solo a una capacità amministrativa che finora è palesemente venuta a mancare".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS