Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PORTOFERRAIO25°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Attualità mercoledì 05 dicembre 2018 ore 07:00

"Salviamo il doposcuola Arcobaleno", l'appello

Servono nuovi docenti volontari per salvare l'attività di volontariato che aiuta studenti delle scuole elementari e medie in difficoltà



PORTOFERRAIO — Crolla il "Doposcuola Arcobaleno" gestito da volontari? Mancano i docenti. E' probabile quindi che non si realizzi la sesta edizione dell'impegno, teso ad aiutare alunni delle elementari e delle medie un po' in difficoltà negli studi. Ma non è detta l'ultima parola. 

Qualche settimana fa era stato lanciato l'appello a rinforzare gli organici di coloro che generosamente offrono il proprio tempo libero, per garantire le lezioni pomeridiane presso la sala Don Marcolini di Piazza delle Repubblica, a Portoferraio, per fare un doposcuola di 2 giorni la settimana, con 2 ore a pomeriggio. 

Ma a quanto pare non ci sono state nuove adesioni e le poche insegnanti rimaste a svolgere tale compito sociale e culturale, non riescono a coprire il servizio. L'iniziativa è totalmente gratuita e serve, come detto, ad aiutare a fare i compiti assegnati a casa, oppure per ripassare e approfondire alcuni argomenti di studio. 

"Lanciamo un ultimissimo appello - dicono le volontarie, che sono ex insegnanti in pensione - se la situazione cambiasse e arrivassero nuovi volontari, anche studenti universitari od esperti delle varie materie scolastiche, a Gennaio si potrebbe tentare di garantire il servizio. Speriamo”

Chissà se le cose cambieranno e sarà impedita la fine di una esperienza pluriennale di solidarietà. 

Chi vuole salvare il doposcuola, offrendo la propria disponibilità può telefonare allo 0565-914090.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per evitare l'attesa due pazienti sono stati trasferiti contemporaneamente all'ospedale di Livorno con l'elisoccorso intorno alle 19,30
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

CORONAVIRUS

STOP DEGRADO