Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:43 METEO:PORTOFERRAIO16°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Cronaca giovedì 06 settembre 2018 ore 08:36

Sei casi di meningite virale all'Elba

Un esemplare di pappatacio

Si tratta di una forma non contagiosa provocata dalle punture del pappatacio. Pazienti già dimessi. L'Asl: "Numeri in linea con statistiche annuali"



PORTOFERRAIO — Si chiama pappatacio,ed è un un piccolo insetto molto simile ad una piccola zanzara, molto diffuso nell'area mediterranea. Le sue punture provocano una forma di meningite virale non grave e non contagiosa , trasmettendo in alcuni casi anche il "virus Toscana". Ed è proprio lui il responsabile di sei casi di persone, ricoverate nel reparto malattie infettive dell'ospedale di Livorno nella scorsa settimana, provenienti dall'isola d'Elba.

I pazienti, due elbani, due piombinesi, un livornese e una persona residente a Pontedera, sarebbero stati punti da questo insetto proprio all'isola d'Elba: cinque di loro sono già stati dimessi, uno lo sarà probabilmente nelle prossime ore.

I sintomi che provoca questa malattia sono febbre alta, rigidità della nuca, confusione mentale. "Il trattamento  di questi casi avviene con normali antinfiammatori - fanno sapere dall'Asl - e comunque è bene ribadire che non è una forma contagiosa".

"In ogni caso - rende noto ancora l'Asl - ogni estate all'Elba si registrano 10 - 12 casi di questo genere, quindi siamo assolutamente nella media. Non è quindi il caso di ingenerare allarmismi".

I pappataci, infatti, entrano in azione di solito verso la fine di agosto e i primi di settembre , e finita l'estate spariscono. "Come fare per contrastarli? Usare repellenti contro gli insetti - ci dicono ancora dall'azienda sanitaria - anche se forse sarebbe il caso di intensificare in questo periodo gli interventi di disinfestazione sul territorio"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle prossime ore sono previste piogge e forti temporali. La Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per i rischi del maltempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità