Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Todde: «Orgogliosa e felice, rotto tetto di cristallo. Io prima donna Presidente della Sardegna»

Attualità sabato 14 luglio 2018 ore 16:18

Sanità, "prepariamo una grande manifestazione"

L'ultima manifestazione sulla sanità all'Elba

Il sindacato Cgil: "I sindaci non rispondono alle nostre richieste di incontro, intanto i servizi sul territorio continuano ad essere tagliati"



PORTOFERRAIO — Il 13 giugno 2018 , la CGIL insieme a SPI / CGIL e FNP / CISL hanno inviato al Sindaco Ferrari, in qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci una richiesta di incontro, ai fini di essere convocati in base all’ accordo del 9 marzo 2018 per aprire un confronto in merito al piano sanitario del territorio elbano.

" Il 10 luglio, non avendo ricevuto alcuna risposta in merito - dice il coordinatore di zona Manuel Anselmi -  abbiamo replicato la richiesta inoltrandola anche a tutti i Sindaci, ma al momento tutto tace. A questo punto, crediamo sia diventato necessario iniziare a preparare una grande manifestazione pubblica da svolgere nella seconda metà di settembre, una manifestazione di denuncia di abbandono dello stato di questo territorio, rispetto ai continui tagli di servizi pubblici, partendo dalla sanità, tribunale, aeroporto, quindi continuità territoriale, trasporti, i servizi INPS, INAIL, Ufficio delle Entrate ecc. ecc. Quindi una forte richiesta affinché vengano garantiti ai cittadini elbani i soliti sevizi erogati sulla terra ferma e garantiti dalla Costituzione . Pertanto chiediamo a chi condivide le nostre richieste,Associazioni,Comitati e Cittadini, ad unirsi alla nostra iniziativa,affinchè venga riconosciuta la peculiarità di un territorio insulare come il nostro, con l’obbiettivo di riportare in maniera stabile i servizi sul territorio elbano, anziché continuare a decentrarli con spese a completo carico dei cittadini, sia in termini economici che di impegno personale oltre a non essere garantita la sicurezza generale che Stato e Politica locale devono garantire".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 20 anni da quell'intervento che ha unito per sempre due cugini e che ha salvato la vita ad uno di loro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Politica

Monitor Traghetti