comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:20 METEO:PORTOFERRAIO13°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Scontri a Napoli mentre De Magistris è in tv. La Annunziata: «Cosa ci fa qui?»

Attualità martedì 29 settembre 2020 ore 14:15

Sanità nuova foresteria e servizi sul territorio

Angelo Zini
Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente conferenza zonale sanità

Durante la conferenza zonale sulla sanità elbana è stato fatto anche il punto sulla situazione Covid che risulta sotto controllo. Ecco quanto emerso



PORTOFERRAIO — Si è svolta oggi nella sede amministrativa dell'Asl a Portoferraio la conferenza zonale sulla sanità alla presenza dei sindaci dei Comuni elbani e dei vertici locali dell'Asl. Nell'occasione è stata resa nota la nomina del nuovo direttore dell'ospedale Luigi Genghi (leggi qui l'articolo). Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza zonale sulla sanità elbana, durante una conferenza stampa ha inoltre illustrato gli argomenti discussi durante l'incontro. In primo piano i lavori di ristrutturazione dell'immobile in via Carducci a Portoferraio per realizzare una foresteria per il personale sanitario con 14 posti letto . Un intervento che verrà finanziato tramite una quota del contributo di sbarco e che è stato già deliberato (leggi qui l'articolo) nei mesi scorsi dai sindaci riuniti all'interno della consulta delle Gestione associata per il turismo per un importo superiore ai centomila euro. Tuttavia questa mattina l'amministrazione comunale di Rio ha avanzato dubbi sulla destinazione di una parte del contributo di sbarco per tale intervento. A questo proposito il sindaco di Portoferraio ha detto che invierà a tutti i sindaci una lettera formale chiedendo loro di fare i relativi passaggi formali all'interno dei loro enti (delibera di giunta o/e di Consiglio comunale) per poter procedere con tale intervento.

Per quanto riguarda invece la ristrutturazione dell'ex dispensario in via dell'Annunziata a Portoferraio Zini ha spiegato che da parte dell'Asl c'è la volontà ad inserire tale intervento nelle piano delle opere del 2021. L'immobile, una volta ristrutturato, sarà utilizzato per una riorganizzazione dei servizi sanitari sul territorio. 

Inoltre il sindaco di Porto Azzurro Maurizio Papi durante la conferenza dei sindaci di oggi ha chiesto che venga stanziata una somma per attivare una convenzione con alcune strutture che possano ospitare le persone che devono recarsi a Livorno per trattamenti sanitari e in particolare per cure oncologiche, per evitare loro di fare viaggi lunghi, stressanti e debilitanti. Zini ha detto che su questa proposta stanno lavorando.

Per quanto riguarda invece l'aggiornamento sulla situazione Covid-19 Zini ha spiegato che al momento la situazione è sotto controllo e non sono stati registrati nuovi contagi. A questo proposito Zini ha anche spiegato che il nuovo direttore del presidio ospedaliero e responsabile dell'Unità funzionale di Igiene e Sanità Pubblica ha anticipato che probabilmente, se la situazione rimarrà tale, nel mese di ottobre potrebbero partire degli screening epidemiologici sul territorio con test sierologici. Tali azioni di monitoraggio previste su base volontaria e attraverso la modalità "drive through" dovrebbero coinvolgere sia le scuole superiori, che si trovano tutte a Portoferraio, sia le scuole medie dei vari Comuni elbani.

Infine, ha concluso Zini: "Ci siamo impegnati ad ampliare e migliorare le attività di informazione verso i cittadini, i comitati e le associazioni".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità