Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:14 METEO:PORTOFERRAIO20°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, Giuliano Sangiorgi riceve la chitarra di Pino Daniele dal figlio e si commuove

Attualità martedì 29 gennaio 2019 ore 13:53

Sanità, "L'Elba da due mesi senza medico legale"

Foto di repertorio

Il Comune di Portoferraio per voce del sindaco Ferrari interviene per sottolineare il disservizio che riguarda molte delicate attività sul territorio



PORTOFERRAIO — Da due mesi ormai l’isola d’Elba non ha un medico legale. Un disservizio inaccettabile, quello che viene denunciato dal sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari

“Sono molti i disagi provocati dalla mancanza di questa figura professionale sanitaria – ricorda il sindaco – a cominciare da quelle che sono le sue funzioni d’istituto, di importanza fondamentale dal punto di vista giuridico, visto che nella attuale situazione le stesse Forze dell’Ordine in caso di necessità di questo tipo sono costrette ad attendere l’arrivo del medico legale dal continente, tempo atmosferico permettendo". 

"Inoltre, - spiega Ferrari - solo per fare qualche esempio, chi deve rinnovare una patente nautica od un porto d’armi è oggi costretto ad andare a farlo fuori dall’isola, per non parlare dei disagi e dei ritardi per gli invalidi civili, che ormai dall’inizio dell’anno aspettano di essere convocati per vedere riconosciuti i propri diritti assistenziali, e per gli stessi pazienti oncologici che per legge devono essere visitati da un medico legale entro quindici giorni dalla richiesta per ottenere la propria tutela sanitaria per il riconoscimento della invalidità e della condizione di handicap e, successivamente, per poter richiedere i benefici previsti a causa della condizione invalidante”. 

“Nel caso specifico – aggiunge Mario Ferrari – il servizio affidato nel Dicembre 2017 dall’Azienda Usl Toscana Nord Ovest con un incarico temporaneo di un anno, a suo tempo motivato con l’urgenza di immettere in servizio un professionista a supporto del personale della Uoc di Medicina Legale operante nel comprensorio dell’Elba per far fronte alle criticità presenti sul territorio, non è stato rinnovato a fine 2018”

“Segnalo dunque questa incresciosa situazione – conclude il sindaco di Portoferraio - all’Azienda Sanitaria ed alla conferenza dei sindaci elbani, ricordando a tutti che ha grande importanza anche dedicarsi a risolvere problemi solo apparentemente di poco conto ma che si ripercuotono con conseguenze negative sulla vita di tutti i giorni dei nostri concittadini”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sindaco Tiziano Nocentini ha deciso di attribuire le deleghe all'ex direttore del presidio ospedaliero di Portoferraio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità