Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Cronaca martedì 13 ottobre 2020 ore 08:21

Furto di bici, incastrati dalla videosorveglianza

carabinieri
Carabinieri

Cinque giovani aretini che si trovavano in vacanza all'Elba sono stati denunciati per concorso in furto aggravato. La ricostruzione dei carabinieri



MARCIANA MARINA — Cinque giovani originari di Arezzo sono stati denunciati per il reato di furto aggravato di alcune biciclette dai carabinieri di Marciana Marina.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri infatti i cinque ragazzi appena maggiorenni e in vacanza sull'isola, dopo aver trascorso la serata in alcuni locali di Marciana Marina, avrebbero pensato di rientrare presso la loro “casa vacanze”, impossessandosi di alcune biciclette lasciate incustodite in strada dai rispettivi proprietari.

La mattina seguente i proprietari delle bici si sono rivolti al Comando dell’Arma locale dove i carabinieri hanno avviato le indagini per risalire agli autori del reato e stabilire un eventuale nesso tra i casi denunciati.

Grazie all’analisi dell’impianto di videosorveglianza installato sul territorio comunale i carabinieri sono riusciti ad individuare l’abitazione dei cinque giovani che, poco prima della partenza, sono stati svegliati di buon mattino dai militari, che hanno contestato loro gli elementi raccolti a loro carico. I cinque giovani hanno quindi ammesso le loro colpe e hanno riconsegnato le biciclette rubate.

Dall’accurato controllo dei militari è stato inoltre possibile recuperare una ulteriore bici rubata che, dopo mirati riscontri, è stata restituita insieme alle altre con non poca sorpresa e soddisfazione dei legittimi proprietari.

I cinque ragazzi, segnalati alla Procura della Repubblica di Livorno, dovranno rispondere del reato di concorso in furto aggravato continuato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno