Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Vaccino obbligatorio per la tutela di tutti»

Cultura giovedì 18 febbraio 2016 ore 16:38

Riscoprire il museo diffuso di Bolano

Italia Nostra e Carena & Capato Art Gallery La Luna organizzano un incontro per riscoprire le opere del maestro elbano diffuse sul territorio



PORTOFERRAIO — Venerdì 4 marzo, nella sala Nello Santi a Portoferraio alle ore 18, si terrà un incontro diretto a coinvolgere le istituzioni pubbliche, gli enti privati interessati e, in generale i cittadini elbani, per illustrare un progetto che mira alla riscoperta e tutela di un elemento innovativo del nostro patrimonio artistico e culturale, Il Museo Diffuso e l’Open Air Museum di Italo Bolano. 

Italo Bolano artista, nato a Portoferraio nel 1936, ha dedicato l’intera vita rappresentando con la sua arte la bellezza dell’Isola d’Elba o gli avvenimenti che ne hanno segnato la storia. Attraverso queste storie e personaggi l’artista è presente nei vari Comuni elbani con opere realizzate con la tecnica della ceramica o del vetro dallas e acciaio. 

Particolare rilievo riveste il suo Open Air Museum nato nel 1964 dal campo agricolo in disuso del padre, trasformato in un museo a cielo aperto e da allora sede d’incontro per artisti nazionali e internazionali. Il museo è inoltre un punto di riferimento per la realizzazione di incontri culturali, conferenze, dibattiti e, non ultimo, scuola per ragazzi e adulti come mezzo di avvicinamento alla ceramica raku. 

L’incontro, promosso da Italia Nostra Sezione Arcipelago Toscano insieme a Carena & Capato Art Gallery La Luna, mira quindi, a promuovere la valorizzazione e tutela di un’attività artistica e culturale che rappresenta un valore per l’isola.

"Italia Nostra - scrivono dall'associazione - persegue un nuovo modello di sviluppo, fondato sulla valorizzazione dell’inestimabile patrimonio culturale elbano, capace di fornire risposte in termini di qualità del vivere e di occupazione. Valorizzare le opere del maestro Bolano che fanno dell'Elba un museo all'aria aperta e contribuire a trovare la giusta utilizzazione dell’Open Air Museum di San Martino è un impegno che l’associazione vuole portare avanti coerentemente alla sua missione di tutela e valorizzazione dei beni artistici del nostro territorio". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questo il bilancio dei nuovi casi positivi al Coronavirus registrati sull'isola nelle ultime 24 ore. Oggi non sono stati effettuati tamponi
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità