Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità lunedì 30 maggio 2022 ore 06:30

Proseguono le passeggiate con i gruppi di cammino

Le passeggiate promosse da Asl, Comune e Auser proseguiranno per tutto il mese di Giugno. Ecco il prossimo appuntamento



PORTOFERRAIO — In archivio il terzo appuntamento per la terza età, un'occasione in realtà aperta a chiunque e gratuita, gestita dall'Auser. Si è svolta nella zona di San Martino e l'Auser fa sapere che è già previsto un altro appuntamento per il primo giugno, in via eccezionale di mercoledì, sempre alle ore 17, con appuntamento al parcheggio del bar La Curva di Schiopparello.

"Il gruppo dei partecipanti -dicono i volontari dell' Auser - poi proseguirà verso Le Prade, Magazzini costeggiando il litorale. Si farà di mercoledì non essendo il caso di realizzarla con la solita cadenza settimanale del giovedì, in quanto il giorno dopo è dedicato alla festa della Repubblica". 

Questa ulteriore occasione d'incontro socio-culturale e salutistico è promossa dal progetto regionale della Toscana chiamato "Gruppi di cammino", d'intesa col Dipartimento di Medicina dello Sport di Livorno, la zona distretto Elba dell’Asl Toscana Nord Ovest e il Comune di Portoferraio.

L'attuazione concreta è affidate all'Auser elbana, acronimo di Autogestione dei servizi per la solidarietà, diretta dal presidente Giancarlo Pacini, che si avvale del coordinatore organizzativo Fabrizio Antonini. 

La prima camminata era stata effettuata nel centro storico di Portoferraio, la successiva nella periferia di San Giovanni, e l'ultima ha visto il gruppo percorrere la piccola pianura di San Martino, per cui le numerose persone partecipanti hanno potuto scoprire e visitare l'Open Air Museum di Italo Bolano, il noto artista portoferraiese espressionista astratto, spentosi nel 2020. La storica area è ora gestita dalla moglie Alessandra Ribaldone, che ha creato una Fondazione intitolata al marito.

Il Giardino dell'arte è un luogo ricco di sale disposizione di quadri, immerse nel verde, come le varie sculture e le ceramiche dello stimato professore d'arte. Un ambiente che è stato molto apprezzato da tutti i partecipanti, i quali poi hanno proseguito nella amena campagna esistente in tutta l'area. Un'occasione quindi di movimento salutistico e di incontro in amicizia e gli appuntamenti dureranno per tutto giugno, di solito il giovedì.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno