Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO12°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sardegna, Arianna Meloni: «Hanno perso tutti, non Giorgia»

Cronaca giovedì 26 luglio 2018 ore 18:10

Principio di incendio a Schiopparello

Il luogo dove è scoppiato l'incendio

Le fiamme partite in prossimità della strada e di alcune case, provvidenziale il tempestivo incendio dei Vigili del Fuoco. Le raccomandazioni



PORTOFERRAIO — Intorno alle 17 di giovedì 26 luglio un principio di incendio ha spaventato gli abitanti di alcune case in località Schiopparello, nel comune di Portoferraio.

L'immediato allarme dato ai Vigili del Fuoco del distaccamento di Portoferraio ha permesso fortunatamente di evitare conseguenze gravi, anche perchè le fiamme sono scoppiate in un tratto di bassa vegetazione vicino a una vigna, probabilmente provocate da una cicca e poi alimentate dal vento di maestrale.

Con l'occasione, i Vigili del Fuoco ricordano quali sono i comportamenti da tenere in questo periodo di massima allerta per il pericolo incendi.

Per evitare un incendio:
1. Non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi, possono incendiare l'erba secca;
2. Quando si parcheggia l’auto accertati che la marmitta non sia a contatto con l'erba secca. La marmitta calda potrebbe incendiare facilmente l’erba;
3. Non abbandonare i rifiuti nei boschi e nelle discariche abusive. Sono un pericoloso combustibile.

Quando l'incendio è in corso: 
1. Se avvisti delle fiamme o anche solo del fumo telefona al numero di soccorso 115 del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Non pensare che altri l'abbiano già fatto.
Fornisci le indicazioni necessarie per localizzare l'incendio;
2. Cerca una via di fuga sicura: una strada o un corso d'acqua. Non fermarti in luoghi verso i quali soffia il vento. Potresti rimanere imprigionato tra le fiamme e non avere più una via di fuga;
3. Stenditi a terra in un luogo dove non c'è vegetazione incendiabile. Il fumo tende a salire e in questo modo eviti di respirarlo;
4. Se non hai altra scelta, cerca di attraversare il fuoco dove è meno intenso per passare dalla parte già bruciata. Ti porti così in un luogo sicuro;
5. L'incendio non è uno spettacolo, non sostare lungo le strade. Intralceresti i soccorsi e le comunicazioni necessarie per gestire l’emergenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità