Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PORTOFERRAIO17°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La spettacolare demolizione del viadotto Gravagna sulla Parma-La Spezia: usati 400 kg di esplosivo
La spettacolare demolizione del viadotto Gravagna sulla Parma-La Spezia: usati 400 kg di esplosivo

Cronaca martedì 22 agosto 2017 ore 14:02

Porta droga in discoteca, arrestato

Ventunenne residente a Portoferraio aveva sette dosi di cocaina ed ha cercato di disfarsene. Incensurato, ora è ai domiciliari



PORTOFERRAIO — Una stradina buia nei pressi della discoteca “Club 64” di Portoferraio, due ragazzi che escono da questa stradina dopo aver appena consumato sostanza stupefacente:  questo è lo scenario che si sono trovati di fronte i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Portoferraio, impegnati in un servizio antidroga nei pressi dei luoghi di aggregazione che, soprattutto nel periodo estivo, attraggono frequentatori molto giovani da tutte le parti d’Italia.

Gli uomini dell’Arma, in abiti civili, venivano quasi immediatamente riconosciuti dai due ragazzi ed uno dei due lasciava cadere alcuni involucri. Il gesto non è sfuggito ai militari che hanno recuperato gli involucri ed accertato che si trattava di nr.7 dosi di cocaina già suddivise e pronte per essere vendute ai richiedenti. Un quantitativo notevole in considerazione della giovane età dei due ragazzi e del luogo individuato per lo spaccio, frequentatissimo da tantissimi giovani in età abbastanza precoce.

La sostanza sequestrata dagli uomini del Comandante del Nucleo, Cap. Mazza, circa 7 grammi, con la sua suddivisione in dosi preconfezionate e pronte alla vendita hanno fatto scattare le manette ai polsi di T.C. 21enne residente a Portoferraio, colui che ha fatto scivolare gli involucri per terra cercando invano di dissimularne il possesso, mentre T.G. 20enne, anch’egli residente a Portoferraio, è stato segnalato alla Prefettura di Livorno quale assuntore di sostanze stupefacenti.

L’arrestato dovrà chiarire ai Magistrati del Tribunale di Livorno le circostanze che lo hanno portato a detenere le sette dosi di sostanza stupefacente. Le indagini da parte degli uomini dell’Arma chiaramente non si concluderanno con l’arresto ed il 21enne, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare considerato il fatto che - fino ad oggi - era incensurato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia civile regione ha diramato un altro bollettino di vigilanza meteo con codice giallo. Ecco le previsioni per le prossime ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Traghetti

Cronaca

Attualità

Attualità