QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14° 
Domani 13°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 16 gennaio 2019

Attualità martedì 18 dicembre 2018 ore 11:23

Pnat, ok agli Stati generali dell'escursionismo

Entro Febbraio il Parco nazionale dell'Arcipelago toscano si farà promotore di una iniziativa di "rete", come richiesto da Legambiente e Cai



PORTOFERRAIO — Arriva la risposta del Parco nazionale dell'Arcipelago toscano alle richieste di Legambiente Arcipelago toscano e Cai rese note ieri lunedì 17 Dicembre con un intervento.

"Apprezziamo molto le proposte avanzate da CAI e Legambiente in materia di promozione e presidio della rete sentieristica - sottolinea il Presidente del Pnat Giampiero Sammuri - e confermiamo il nostro impegno nel promuovere nei primi mesi del nuovo anno gli Stati Generali dell'Escursionismo nell'Arcipelago Toscano. Siamo ovviamente favorevoli a concordare una precisa linea di intervento e a fare fronte comune con l'obiettivo di offrire ai visitatori un sistema di percorsi di grande attrattività. Il Parco è pronto a coordinare un tavolo di concertazione in grado di operare con efficacia ed in tempi rapidi. Subito dopo le festività natalizie avranno inizio i primi contatti per predisporre il percorso di avvicinamento agli Stati Generali sollecitati dalle associazioni ambientaliste locali. In effetti il Direttore del Parco Maurizio Burlando si è già espresso più volte sulla necessità di fare il punto della situazione, confrontandosi con i rappresentanti della Sottosezione Isola d'Elba del Club Alpino Italiano e di Legambiente Arcipelago Toscano". 

"L'Elba e le altre sei isole di Toscana rappresentano un territorio straordinario per l'escursionismo con possibilità di percorrere centinaia di chilometri di sentieri in ambienti di grande fascino paesaggistico, ambientale e storico-culturale - continua il presidente Sammuri - e siamo consapevoli della necessità di programmare interventi di manutenzione costanti sulla base di un piano annuale che consenta di proporre ai tanti escursionisti che visitano l'Arcipelago, italiani e stranieri, una rete di sentieri in ordine e ben segnalata".

"Malgrado recenti importanti lavori - afferma il Direttore Maurizio Burlando – la rete sentieristica delle nostre isole richiede ulteriori sforzi ed attenzioni e per questo riteniamo opportuno chiamare a raccolta le associazioni e i diversi gruppi di volontariato locale per mettere a punto azioni strategiche condivise, sulla base di una reale e leale collaborazione con l'ente Parco, con le amministrazioni locali e con la Gestione associata per il Turismo dell'Isola d'Elba, promotrice di diversi progetti in materia di sentieristica". 

"Abbiamo già discusso con Legambiente e Cai, subito dopo il mio insediamento, sulle priorità e sulle azioni da programmare - conclude il direttore del Parco - e presto ci troveremo per passare dalle buone intenzioni ai fatti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Spettacoli

Attualità