QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 27°32° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 26 giugno 2019

Attualità lunedì 17 dicembre 2018 ore 09:12

Escursionismo, la richiesta di Legambiente e Cai

Sentiero dell'amore da Rio Marina verso Ortano (Comune di Rio)

Le due associazioni chiedono al Pnat di promuovere "Gli Stati generali dell'escursionismo", una manutenzione continua dei sentieri e la promozione



PORTOFERRAIO — Con una nota Legambiente Arcipelago toscano e Cai (Club alpino italiano) chiedono al Parco nazionale un programma a lungo termine per la manutenzione e promozione dei sentieri.

"Il Parco Nazionale promuova gli Stati Generali dell'escursionismo nell'Arcipelago Toscano. Legambiente Arcipelago Toscano e Club Alpino Italiano, - scrivono le due associazioni - da tempo impegnati in azioni di valorizzazione del territorio elbano e degli itinerari escursionistici, ritengono opportuna una revisione innovativa degli attuali interventi e gestione dei sentieri, all'interno e all'esterno dell'area protetta, ma anche relativamente al posizionamento di una cartellonistica omogenea nonché di iniziative di conoscenza e professionali dell'estesa e preziosa rete sentieristica elbana".

"Per questo Cai e Legambiente chiedono di passare dai progetti straordinari – che sono stati necessari in passato per recuperare la rete sentieristica elbana – a un progetto di manutenzione costante e ordinaria dei sentieri che coinvolga non solo il Pnat ma anche le Amministrazioni comunali , la Gat (Gestione associata turismo isola d'Elba), le Pro Loco e le associazioni e i privati che in questi anni hanno adottato diversi sentieri".

In particolare, si chiede al Parco Nazionale Arcipelago Toscano di farsi promotore di una serie di iniziative come: la manutenzione ordinaria dei sentieri del Parco; un progetto integrato della rete sentieristica interna ed esterna al parco con relativa segnaletica orizzontale e verticale e la realizzazione di sentieri tematici; un piano di comunicazione marketing territoriale incentrato sulla rete sentieristica con tutti i soggetti che operano nel settore; un bando per il finanziamento di iniziative di volontariato inerenti il Parco; la promozione della Grande Traversata Elbana come brand escursionistico, culturale e naturalistico; l'aggiornamento e l'adeguamento alle moderne tecnologie open source della cartografia dei sentieri dentro e fuori Parco; il coordinamento di istituzioni e associazioni che segua l'evoluzione del progetto sentieristica.

"Per questo Legambiente e Cai - si conclude nella nota - chiedono al Parco Nazionale Arcipelago Toscano di farsi promotore degli Stati Generali dell'escursionismo nell'Arcipelago Toscano coinvolgendo tutte le istituzioni , le associazioni e cittadini che in questi anni sono stati protagonisti della riscoperta e valorizzazione della sentieristica elbana e di quelli che dovrebbero occuparsene".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca