QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°30° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2019

Politica domenica 31 marzo 2019 ore 15:30

"Niente continuità aerea, beffa per l'Elba"

Il PD isola d'Elba attacca il governo e le amministrazioni elbane per la mancata attivazione della continuità territoriale aerea fra Elba e penisola



PORTOFERRAIO — "Altro giro altro danno per l’Elba, nessuna continuità territoriale aerea e l’aeroporto dell’Isola d’Elba che, nonostante gli ingenti investimenti della Regione Toscana, resta al palo", si apre così la nota a firma del Partito Democratico dell'isola d'Elba in seguito alla notizia del bando andato deserto per i collegamenti aerei fra l'Elba e la penisola (qui la notizia).

"Un ulteriore bastone tra le ruote - prosegue il PD Elba - per le imprese elbane impegnate nel settore turistico o per studenti e famiglie che sceglievano l’aereo per viaggi di un giorno a Pisa e Firenze. Un’altra picconata a uno dei nostri asset strategici per il turismo che invece andrebbe curato con attenzione e dedizione".

"Una ulteriore riprova, - aggiunge il PD Elba - qualora ce ne fosse stato bisogno, del disinteresse del governo giallo verde per l’Isola d’Elba e dell’incapacità delle nostre amministrazioni comunali, frazionate e isolate, di affrontare qualsiasi problema comprensoriale con autorevolezza e determinazione. Quando le chiacchiere e le belle intenzioni non bastano, questi sono i risultati: nessun volo dall’Elba per la penisola e viceversa e quel patrimonio costruito faticosamente da imprese e enti pubblici nel triennio 2014/2017 messo a rischio e forse perso".

"Il PD dell’Isola d’Elba - si legge nella nota - promuoverà in tutti i consigli comunali interrogazioni puntuali per capire:

- quante riunioni sono state fatte con la dirigenza dell’aeroporto e coi passati affidatari del servizio che avevano manifestato numerose criticità, soprattutto di carattere economico, per il mantenimento del servizio di continuità territoriale aerea da e per l’Elba;

- quante riunioni sono state fatte al Ministero dei trasporti e all’Enac per ottenere un bando che fosse realmente appetibile per le compagnie aeree;

- quante riunioni sono state fatte con la dirigenza dell’aeroporto per proporre soluzioni tecniche e politiche che permettessero di ripristinare la continuità territoriale aerea già per questa stagione estiva".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Politica