Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità domenica 17 giugno 2018 ore 02:45

Nuove bici elettriche per gli alberghi elbani

La cerimonia di consegna

​Elba Sharing e la mobilità dolce: iniziata la consegna di 40 e-bike alle strutture ricettive del territorio. Dopo Portoferraio tocca a Rio



PORTOFERRAIO — È iniziato ufficialmente sabato 16 giugno con la cerimonia di consegna delle prime 30 biciclette a pedalata assistita, il noleggio a lungo termine che alcune strutture ricettive e agriturismi del territorio hanno attivato per due anni, con la facilitazione dei comuni di Portoferraio e di Rio.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto europeo “Civitas Destinations – Elba Sharing” che dal 2016 impegna i due comuni nel miglioramento della mobilità sostenibile sull’isola annoverando, fra i propri obiettivi, anche la sperimentazione di misure in grado di favorire la mobilità dei turisti, in quello che viene denominato pacchetto integrato “soggiorno+mobilità”.

Le biciclette a pedalata assistita consegnate quest’oggi rappresenteranno un’opportunità di sposamento in più per i clienti dell’Hotel Gli Acquerelli, dell’Hotel Mare, dell’Hotel Tirrena, dell’Hotel Scoglio Bianco, dell’Agriturismo Casa Marisa, del CAV Belvedere, dell’Hotel Biodola e del Camping Scaglieri; tutte strutture ricadenti nel territorio di Portoferraio, che hanno risposto al bando pubblico uscito a maggio facendo idonea richiesta del numero desiderato di mezzi. Martedì prossimo, 19 giugno, invece, altre 10 biciclette saranno consegnate con una cerimonia pubblica a Rio ai B&B Il Melo Cotogno e Capo Pero e al Camping Canapai.

“I comuni di Portoferraio e Rio con questa iniziativa hanno voluto cogliere l’occasione del finanziamento europeo per intraprendere un altro piccolo passo verso la ciclabilità e la mobilità dolce, insieme alle strutture ricettive e agli agriturismi dei due territori”, spiega Angelo Del Mastro, Assessore ai Contributi e Finanziamenti comunitari di Portoferraio.

I due comuni, infatti copriranno le spese del primo anno di noleggio, dell’attivazione del servizio e del trasporto. Mentre alle strutture spetterà di sostenere solo il secondo anno di noleggio. Inoltre, se la sperimentazione sarà andata a buon fine, al termine del periodo di noleggio le biciclette potranno essere riscattate, dando, così, continuità ad una misura di sostenibilità ambientale e contribuendo, in generale, allo sviluppo di tutto il comparto economico legato al mondo della ciclabilità, inclusi i rent e tutte le lodevoli iniziative locali già attive.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli intensificati dei carabinieri sulle strade elbane nel fine settimana per garantire la sicurezza e la legalità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità