Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PORTOFERRAIO11°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca mercoledì 25 novembre 2015 ore 19:18

L'assurdo di quel morto abbandonato

Il cadavere di un uomo morto a agosto si trova ancora nell'obitorio di Portoferraio: una disputa fra famiglia e Comune ne ha impedito la sepoltura



PORTOFERRAIO — Non si è conclusa con la morte la triste vicenda di Vincenzo Marino, l'87enne elbano il cui cadavere lo scorso 5 agosto fu ritrovato in un appartamento dell'Albereto dopo quattro giorni dal trapasso.

La salma dell'anziano non ha infatti ancora trovato l'abbraccio della terra ma riposa da ormai 110 giorni nella cella frigorifera dell'obitorio nell'ospedale elbano. Un'impasse a cui si è giunti, pare, a causa di alcuni screzi fra l'amministrazione comunale, alla quale spetterebbe l'inumazione di resti in caso di persone indigenti, senza fissa dimora o di cui nessuno reclama le spoglie, e la famiglia di origine che vive fuori Elba.

Quale sia la causa del problema, quel che pare certa è la triste sorte di un uomo abbandonato nella morte come lo era in vita.

Come scrivemmo più di tre mesi fa infatti a dare l'allarme per la scomparsa dell'uomo fu il prete che gestisce la mensa della Caritas dove l'anziano andava spesso a consumare qualche pasto e alla quale non si presentava da qualche giorno. Un'assenza prolungata che insospettì il prelato e che, una volta arrivato davanti all'abitazione del defunto, decise di avvertire le forze dell'ordine. Intervennero sul posto, i Carabinieri di Portoferraio e i Vigili del fuoco che forzarono la porta per entrare nell'appartamento dove avvenne poi la macabra scoperta. 

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Cronaca

Cronaca

Monitor Traghetti