QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°27° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 giugno 2019

Cronaca mercoledì 20 marzo 2019 ore 18:12

La scomparsa di Nisia Pellegrini Nocentini

Nisia Pellegrini Nocentini

Insieme al marito nel 1942 aveva iniziato l'attività del panificio Nocentini. I funerali si svolgeranno domani nella chiesa di San Giuseppe



PORTOFERRAIO — All’età di 89 anni si è spenta, nella giornata di oggi mercoledì 20 Marzo, Nisia Pellegrini in Nocentini

Con lei va via un pezzo di storia dell’isola d’Elba. Nel 1942 insieme al marito Silvano iniziò la storia del panificio Nocentini quando, con soli cinque pacchi di farina, ottenuti in prestito sulla fiducia, cominciarono ad impastare e infornare il pane. 

Sempre gentile e disponibile, Nisia dispensava consigli e “schiaccine” a tutti i bambini che passavano davanti al forno e ne facevano richiesta. 

Legatissima al marito Silvano con cui ha condiviso praticamente tutta la vita ha avuto tre figli, Elvio, prematuramente scomparso, Tiziano e Tiziana. 

Negli ultimi anni della sua vita amava riunire la famiglia, i suoi 9 nipoti e 17 pronipoti e con il piglio del capofamiglia desiderava trascorrere le feste riuniti nella grande casa. 

I funerali si terranno domani, giovedì 21 Marzo, alle ore 16 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giuseppe, a Portoferraio.

Il sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari, e la sua amministrazione comunale esprimono le proprie più sentite condoglianze per la scomparsa di Nisia Pellegrini, in Nocentini.

“La signora Nisia, madre di Tiziano Nocentini - ha commentato il sindaco Mario Ferrari - è stata una capostipite della famiglia Nocentini, affiancando e crescendo generazioni di pionieri del commercio e della grande distribuzione all’Elba. A tutta la famiglia esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza”.

La redazione di QUInews Elba si unisce a chi in queste ore sta manifestando le proprie condoglianze alla famiglia Nocentini.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca