QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°22° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 23 settembre 2019

Attualità giovedì 16 maggio 2019 ore 11:58

Il successo di Marepulito 2019

Marepulito 2019

Mille persone, adulti e studenti, hanno pulito le spiagge elbane: sono stati raccolti circa 1800 chili di rifiuti, corpi morti compresi



PORTOFERRAIO — Si é conclusa ieri la giornata di pulizia delle spiagge di Marepulito 2019, organizzata dall’associazione Ced Centri Elbani Diving, manifestazione arrivata ormai alla sua settima edizione. 

"Siamo contenti di dire che le scuole dei Comuni (Portoferraio, Capoliveri, Campo nell’Elba, Marciana, Porto Azzurro, Marciana Marina) e gli stessi diving center del Ced, - spiegano Simone Innocenti, presidente del Ced - partecipano sempre più numerosi a questa iniziativa. Circa 1000 tra studenti insegnanti,volontari, subacquei, rappresentanti di varie associazioni e istituzioni hanno partecipato oggi a questa giornata di pulizia. Il risultato é la raccolta di circa 1800 chilogrammi di rifiuti fra cui i più bizzarri sono stati trovati dai subacquei...corpi morti artigianali abbandonati, sedie sdraio, scarpe, caldaie, cime e attrezzi da pesca persi, ma soprattutto sopra e sotto l'acqua il più rappresentato dei rifiuti é stato la plastica in tutte le sue forme. Un centinaio le schede dati compilate dai bambini per fornire notizie utili sulla salute delle nostre spiagge nell’ambito del progetto Citizen Science promosso dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano".

"Tanti gli sponsor istituzionali - aggiunge il presidente del Ced - che hanno partecipato all’iniziativa Delineastudio, Mares, Vittoria Assicurazioni, Fredditalia, Coop Unicoop Tirreno. Tantissimi anche gli sponsor che si sono aggiunti ed hanno reso possibile l'evento di quest'anno sulle 5 diverse spiagge, che ringraziamo: per la spiaggia di Marina di Campo: le pizzerie Acquolina e Cantina del Mare,bar Nonna Orsa e lo straordinario aiuto della Vicesindaco Valentina Petrocchi. Per la spiaggia di Capoliveri: Comune di Capoliveri, Carabinieri, Ristorante Bel Mare, Pubblica Assistenza, Caput Liberum, ed in particolare lo staff di Daniele Borreali e Serena del Bagno Acqua Marina di Stracoligno. Per la spiaggia di capo S. Andrea Associazione il Libeccio, Associazione il Rifugio, Consorzio capo Sant'Andrea, Misericordia di Pomonte e Chiessi. Per le spiagge di Marciana Marina: Comune Marciana Marina, Circolo Vela e Porto di Marciana M., Pubblica Assistenza di Marciana Marina, Panificio Mazzei Giandomenico, Mo -yu di Grassini S.,Panificio Murzi, Bar La Perla, Yachting Bar, Vizio Antico, Creperie L'Onda, La Taverna,Vecchia Marina, Fredditalia, e Nims per l'erogazione dell'acqua microfiltrata. Per la spiaggia di Capo Enfola Nocentini Group e Amici dell’Enfola".

"Un grosso grazie anche a tutti gli staff dei diving center del Ced - prosegue Innocenti - e le decine di volontari che hanno investito il loro tempo libero ed hanno partecipato attivamente alla manifestazione sia sopra che sotto l'acqua, per cercare di contribuire all’educazione dei nostri bambini al rispetto per l’ambiente. Per tutta la manifestazione il nostro ringraziamento va: al Parco Nazionale dall'arcipelago Toscano e a Passione Espresso per aver reso l'evento plastic free donando l'acqua tramite fontanelle e le borracce a tutti i bambini partecipanti alla manifestazione; alle forze dell'ordine e le amministrazioni Comunali per aver patrocinato la manifestazione, ESA Ambiente e la Capitaneria di Porto di Portoferraio per i mezzi e gli uomini messi a disposizione per la manifestazione".

"Adesso - conclude Innocenti - non vediamo l'ora di poter vedere i lavori che i bambini delle scuole porteranno per il contest anche se hanno già vinto il nostro rispetto per l'impegno dimostrato in questa giornata di pulizia!"



Tag

Atreju, paracadutista atterra con tricolore

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità