Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO10°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Attualità lunedì 13 marzo 2017 ore 14:59

Il Gruppo Onorato acquisisce LTM

Il gruppo della famiglia Onorato punta sul trasporto merci con base a Livorno, Giuseppe Savarese eletto presidente e Savelli amministratore delegato



PORTOFERRAIO — Il Gruppo Onorato Armatori annuncia la conclusione un’importante operazione nel settore portuale: l'acquisizione di LTM (Livorno Terminal Marittimo), società terminalistica della Darsena n. 1 del porto di Livorno, specializzata nella gestione del traffico Ro-Ro e Ro-Ro-Pax delle autostrade del mare. 

Un’operazione che ha portato il Gruppo della famiglia Onorato ad acquisire la maggioranza della holding Agemar Spa e, di conseguenza, della sua controllata LTM. 

Nei giorni scorsi, nel corso della riunione dell’assemblea dei soci e del nuovo CdA, il comandante Giuseppe Savarese e Matteo Savelli sono stati nominati rispettivamente presidente e amministratore delegato della società. 

Attraverso l'acquisizione, il Gruppo Onorato Armatori gestirà un terminal polifunzionale, a servizio del traffico cabotiero nazionale ed estero, per la ricezione, l’imbarco e lo sbarco, lo smistamento e la movimentazione delle merci con prevalenza del settore rotabile. 

Una conferma, dunque, del grande interesse che il Gruppo nutre per il porto di Livorno, crocevia fondamentale per il traffico merci e passeggeri delle compagnie di Onorato, che in questo modo potranno ulteriormente consolidare i collegamenti dello scalo toscano con i più importanti porti italiani, in particolare quelli della Sardegna e della Sicilia. 

"Il porto di Livorno sta diventando sempre più rilevante e strategico per il Gruppo Onorato Armatori - afferma Giuseppe Savarese, neo presidente di LTM, che tra le altre cariche ricopre anche quella di direttore generale di Moby, di cui è responsabile della gestione operativa della flotta - questo scalo è fondamentale per il consolidamento e il potenziamento del nostro network, che sono certo proseguirà anche in futuro. Porterò avanti questo incarico con grande impegno e orgoglio, consapevole dell’importanza della carica che mi è stata conferita". 

"Sono molto felice che la famiglia Onorato mi abbia dato nuovamente fiducia affidandomi quest'importante incarico - commenta Matteo Savelli, nuovo AD di LTM, che oltre a questo ruolo ricopre anche la carica di amministratore delegato di Toremar dallo scorso anno - affronterò quest'avventura con la solita determinazione cercando di costruire e rafforzare immediatamente le sinergie tra il terminal e le società del nostro Gruppo al fine di soddisfare al meglio la clientela del comparto merci". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stop all'appello del Comune al Consiglio di Stato. Barbetti accusa l'amministrazione Montagna. Le motivazioni della rinuncia al giudizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Sport

Attualità