Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PORTOFERRAIO17°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dean Viñales, morto il cugino di Maverick dopo l'incidente in gara

Sport martedì 21 febbraio 2017 ore 15:24

I risultati delle due prove dell'Elba Winter Cup

​Domenica 19 febbraio si è tenuta una giornata di gare veliche valide per l'Elba Winter Cup, ecco la cronaca della gara e la classifica



PORTOFERRAIO — 12 imbarcazioni alle 10 in punto erano in attesa di cominciare le due prove del Campionato Invernale Elba Winter Cup organizzato dallo Yacht Club Portoferraio, in collaborazione con i cantieri navali Esaom e la Lega Navale di Portoferraio. 

Alle ore 11.22 il giudice Alessandro Altini, ha potuto dare il via alla prima regata, sfruttando una brezza di 5 nodi che si era stabilizzata e ha permesso di regatare su un tecnicissimo percorso a bastone con linea di partenza al largo dello Scoglietto e boa a 1.5 miglia, nel Canale di Piombino. 

Sulla linea di partenza la classe Orc con Stella Polare, Geronimo e Aurica, i tre J24 Be-beef, Miolo do Pan e Zio Celeste. Per la classe libera Orezza, Luna, Torello, la piccola Lidia e la comunità Exodus con Marie Terese ed il piccolo Soling, glorioso scafo che è stato classe olimpica per quasi 30 anni, la prima a gareggiare nella formula match race. 

Vento da NW, in continua lieve rotazione, di appena 5 nodi che a tratti rinforzava, anche se di poco, permettendo così alle imbarcazioni di ingaggiarsi e sorpassarsi reciprocamente. Interessante la prestazione dell’equipaggio di Stella Polare, che dopo una partenza non proprio brillante, è riuscita a risalire e oltrepassare la linea d’arrivo prima in tempo reale. 

Avvincente il duello tra due J24. Miolo do Pan dei Diversamente Marinai e Be-beef timonato dal loro maestro di vela Enrico Gambelunghe: sorpassi, incroci, passaggi in boa prua a prua e, sull’ultimo bordo Miolo Do Pan che riesce a tenere dietro la propria poppa il maestro, per la prima volta fino all’arrivo.

Purtroppo il vento è andato via via indebolendosi e alle 14.08, dopo 45 minuti dall’arrivo della prima imbarcazione, il giudice non ha potuto che decretare, a norma di bando, la conclusione della regata. A causa del poco vento le imbarcazioni della classe libera si sono trovate tutte fuori tempo massimo. 

Sempre a causa del ormai troppo debole brezza, è stata annullata la seconda prestazione di giornata. La classifica della 7° prova di campionato vede:

Per la classe ORC. 1° classificato Stella Polare di Marco Cardenti, 2° classificato Geronimo di Aldemaro Orlandini, 3° classificato Aurica di Cesare Prevedini.

Per la classe j24. 1° classificato Miolo do Pan per l’associazione Diversamente Marinai, 2° classificato Be-beef di Enrico Gambelunghe CVPA, 3° classificato Zio Celeste CVMM.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è scivolata procurandosi un trauma ad una caviglia. È stato soccorsa da personale della Pubblica Assistenza e vigili del fuoco
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità