Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:45 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi agli studenti: «Devo tanto a mia moglie, senza di lei chissà quante fesserie avrei fatto»

Sport martedì 21 febbraio 2017 ore 15:24

I risultati delle due prove dell'Elba Winter Cup

​Domenica 19 febbraio si è tenuta una giornata di gare veliche valide per l'Elba Winter Cup, ecco la cronaca della gara e la classifica



PORTOFERRAIO — 12 imbarcazioni alle 10 in punto erano in attesa di cominciare le due prove del Campionato Invernale Elba Winter Cup organizzato dallo Yacht Club Portoferraio, in collaborazione con i cantieri navali Esaom e la Lega Navale di Portoferraio. 

Alle ore 11.22 il giudice Alessandro Altini, ha potuto dare il via alla prima regata, sfruttando una brezza di 5 nodi che si era stabilizzata e ha permesso di regatare su un tecnicissimo percorso a bastone con linea di partenza al largo dello Scoglietto e boa a 1.5 miglia, nel Canale di Piombino. 

Sulla linea di partenza la classe Orc con Stella Polare, Geronimo e Aurica, i tre J24 Be-beef, Miolo do Pan e Zio Celeste. Per la classe libera Orezza, Luna, Torello, la piccola Lidia e la comunità Exodus con Marie Terese ed il piccolo Soling, glorioso scafo che è stato classe olimpica per quasi 30 anni, la prima a gareggiare nella formula match race. 

Vento da NW, in continua lieve rotazione, di appena 5 nodi che a tratti rinforzava, anche se di poco, permettendo così alle imbarcazioni di ingaggiarsi e sorpassarsi reciprocamente. Interessante la prestazione dell’equipaggio di Stella Polare, che dopo una partenza non proprio brillante, è riuscita a risalire e oltrepassare la linea d’arrivo prima in tempo reale. 

Avvincente il duello tra due J24. Miolo do Pan dei Diversamente Marinai e Be-beef timonato dal loro maestro di vela Enrico Gambelunghe: sorpassi, incroci, passaggi in boa prua a prua e, sull’ultimo bordo Miolo Do Pan che riesce a tenere dietro la propria poppa il maestro, per la prima volta fino all’arrivo.

Purtroppo il vento è andato via via indebolendosi e alle 14.08, dopo 45 minuti dall’arrivo della prima imbarcazione, il giudice non ha potuto che decretare, a norma di bando, la conclusione della regata. A causa del poco vento le imbarcazioni della classe libera si sono trovate tutte fuori tempo massimo. 

Sempre a causa del ormai troppo debole brezza, è stata annullata la seconda prestazione di giornata. La classifica della 7° prova di campionato vede:

Per la classe ORC. 1° classificato Stella Polare di Marco Cardenti, 2° classificato Geronimo di Aldemaro Orlandini, 3° classificato Aurica di Cesare Prevedini.

Per la classe j24. 1° classificato Miolo do Pan per l’associazione Diversamente Marinai, 2° classificato Be-beef di Enrico Gambelunghe CVPA, 3° classificato Zio Celeste CVMM.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte a Capoliveri. Un uomo e una donna sono stati trasferiti con l'elisoccorso fuori Elba
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Elezioni

Attualità