Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità giovedì 18 marzo 2021 ore 08:25

"I dannati del Priamar", libro di Vanagolli

Gianfranco Vanagolli

Nel suo nuovo romanzo, che si svolge tra Pianosa passando per Capraia e l'Elba, Gianfranco Vanagolli prende spunto da un fatto realmente accaduto



PORTOFERRAIO — E' stato pubblicato l'ultimo libro di Gianfranco Vanagolli dal titolo I dannati del Priamar, edito da Edizioni Il Frangente.

La storia si svolge nell'Ottobre del 1943. Il rimorchiatore Priamar lascia Pianosa avendo bordo quattordici detenuti giudicati indesiderabili, sei membri dell’equipaggio e una scorta di militari tedeschi. Il viaggio dovrebbe durare solo poche ore, invece diventa un’odissea senza fine nelle acque dell’Arcipelago toscano: nessun carcere, infatti, è intenzionato ad accettare i rifiuti dell' "isola del diavolo”.

In mare, tra mille peripezie, l’umanità che si spartisce gli spazi angusti del Priamar comincia a stringere legami inaspettati, in grado di superare i ruoli, le storie personali e le gerarchie. Durante una sosta a Capraia per un’avaria la comunità navigante si confronta, non senza incomprensioni, con la popolazione locale, sperimentando nel contempo forme di convivenza più organizzate. Su questo sfondo inedito fiorisce una delicata storia d’amore.

La copertina del libro


Il viaggio si conclude drammaticamente all’Elba, seguendo una logica perversa che il comandante del Priamar, tornato sull’isola vent’anni dopo, tenta di penetrare.

L’avvincente romanzo storico ripercorre le tracce lasciate nella memoria popolare da un episodio realmente accaduto, rappresentativo di un’epoca: quella dell’Italia nell’incubo indotto dall’armistizio.


Gianfranco Vanagolli è nato all’isola d’Elba, dove vive. Avviato giovanissimo alla carriera del mare, ha maturato successivamente interessi filologici e letterari, laureandosi in Lettere moderne.

Si distinguono, nella sua abbondante produzione, dedicata anche alla storia e al folclore dell’Arcipelago toscano, un volume di racconti, Il Cacciadiavoli e altro mare (Le Opere e i Giorni, 2001); un saggio critico, Profili di autori elbani contemporanei (Le Opere e i Giorni, 2008) e due romanzi: Il tesoro del Carmine (Il Foglio letterario, 2017) e Bandiera a bruno per la Diletta Mauro (Ensemble, 2019). I suoi libri hanno ottenuto significativi riconoscimenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità