Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PORTOFERRAIO10°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 26 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità martedì 25 agosto 2020 ore 11:29

Gravidanza, parte il percorso di accompagnamento

donna incinta
Foto di repertorio

Il nuovo ambulatorio elbano accompagnerà le donne con gravidanze a "basso rischio" durante tutta la fase preparatoria al parto. Ecco le informazioni



PORTOFERRAIO — Partirà da martedì 1 Settembre al consultorio di Portoferraio il nuovo ambulatorio che si occuperà delle cosiddette "gravidanze a basso rischio".

"Il primo accesso al consultorio della donna – spiegano Maria Antonietta Ienco, responsabile delle attività consultoriali all'Elba e la coordinatrice locale delle ostetriche, Federica Cetica - resterà la consegna del libretto di gravidanza, momento fondamentale per la presa in carico della gestante, e verrà prenotato l'appuntamento per la prima visita per la valutazione congiunta con i ginecologi impegnati nelle attività consultoriali, Marco Piermatteo e Chiara Bersi. Se la donna rientra nei parametri del "basso rischio" verrà seguita in autonomia dall'ostetrica la quale, in qualsiasi momento della gravidanza potrà avvalersi, se ne riscontrasse la necessità, di consulenza medico ginecologica. Il percorso prevede l'accompagnamento per tutta la gravidanza e puerperio e l'ostetrica valuterà il benessere e la salute della donna e del bambino in ambito fisiologico. L'idea alla base dell'ambulatorio è di riportare la gravidanza fisiologica ad un percorso più naturale e meno medicalizzato, come raccomandato dalle evidenze scientifiche, mantenendo il livello appropriato di sicurezza e qualità delle cure".

L'ambulatorio, realizzato recependo le indicazioni regionali e nazionali, sarà dedicato alla gravidanza fisiologica e sarà gestito dalle ostetriche consultoriali, Sara Lattuada e Francesca Deias, mentre referente del percorso per la Zona Elba sarà l'ostetrica Silvia Manzi.

"L'ostetrica - sottolinea Cinzia Luzi, direttore delle professioni ostetriche – rappresenta la figura di riferimento maggiormente idonea ad accompagnare la donna lungo tutto il percorso nascita, con lo scopo di far vivere l'esperienza della gravidanza, del parto e del puerperio, in piena consapevolezza e determinazione focalizzandosi primariamente sulla relazione con la donna e la sua famiglia"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità