Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:42 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Inter, la festa infinita nello spogliatoio dopo la vittoria

Cronaca venerdì 10 giugno 2016 ore 10:10

Grave il marittimo colpito da legionella

E' tenuto in coma farmacologico il marittimo imbarcato sulla Moby Ale e colpito da legionella, è ricoverato in rianimazione a Livorno



PORTOFERRAIO — Versa in gravi condizioni il marittimo che, nella mattina di domenica scorsa, è stato ricoverato a Livorno per le complicazioni dovute all'infezione da Legionella contratta sul traghetto Moby Ale dove prestava servizio.

L'uomo è al momento tenuto dai medici in coma farmacologico a causa della acclarata broncopneumopatia di cui è vittima. Ricoverato in rianimazione è attaccato alle macchine per la respirazione e dialisi ma i medici sperano in un miglioramento già nelle prossime ore così da interrompere lo stato di coma indotto.

Il 44enne è stato l'unico caso grave ma altri cinque membri dell'equipaggio hanno accusato sintomi più lievi e, dopo un trattamento antibiotico, sono stati tenuti sotto monitoraggio sanitario. L'infezione sul traghetto è stata generata dal sistema delle acque di bordo del Moby Ale che dal 1° giugno copriva la rotta Piombino - Cavo, servizio temporaneamente sospeso dalla stessa compagnia che ha fermato il traghetto allo scalo elbano per procedere ad una sanificazione invasiva.

Come misura ulteriore la società ha deciso in autotutela di sottoporre a valutazione medica l’intero personale di bordo, che attualmente è ospitato in alcune strutture del territorio elbano.

Ricordiamo che secondo le autorità sanitarie per passeggeri e turisti non sussistono elementi di pericolo.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli intensificati da parte dei carabinieri per garantire la sicurezza sulle strade elbane. Ecco il report
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Politica

Politica