Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PORTOFERRAIO23°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nicola Tanturli, il momento in cui il bimbo viene portato in salvo dai carabinieri

Attualità martedì 01 marzo 2016 ore 10:12

Gli albergatori cureranno il verde delle rotonde

Il Comune stipula una convenzione con i privati per la cura del verde di rotonde e spartitraffico: manutenzione affidata per tre anni



PORTOFERRAIO — L’Associazione Albergatori e un gruppo di aziende hanno proposto al Comune di Portoferraio di realizzare interventi di riqualificazione degli arredi delle rotatorie e degli spartitraffico. Con una delibera di giunta licenziata nei giorni scorsi l'amministrazione comunale ha accolto l'idea affidando ai privati l’assunzione degli oneri di manutenzione delle aree interessate dagli interventi per 3 anni rinnovabili per altri 3.

Gli interventi saranno concentrati: "Lungo la viabilità principale - si legge nella bozza di convenzione - all'uscita dell'area portuale e fino a Carpani. L'Assoalbergatori si propone di ripristinare aiuole e rotonde a propria cura e spese e chiede l'autorizzazione all'installazione di cartelli di benvenuto da parte di aziende associate".

In sintesi il progetto prevede, sulle 4 rotonde prese in considerazione, la piantumazione di 60 piante di Potentilla bianca e gialla, 90 piante di rose, 300 piante di Cistus rosso e bianco, 18 Oleandri nani, 250 piante di Lantana Camara rosse e gialle. Inoltre verrà reintegrata la siepe spartitraffico sul vialone di ingresso con 120 piante di Pitosferi.

Il valore complessivo delle opere che prevede la messa in opera delle piante ma anche lo smaltimento del materiale di risulta si aggira sui 24mila euro e la convenzione prevede un passaggio al mese per il taglio dell'erba del costo di ulteriori 6mila euro. 

Gli interventi verranno realizzati sulla rotonda al bivio Boni per Porto Azzurro, alla rotonda alle Antiche Saline a Carpani, su quella che si trova di fronte al Palaturismo e al distributore Esso e su quella nella zona del porto.

Su tutte verranno installati dei cartelli di 40x100 cm e un impianto di innaffiamento a goccia che attingerà alla conduttura comunale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Sequenza numerica utilizzata come simbolo di odio verso le forze dell’ordine". Individuati grazie alla videosorveglianza gli autori del gesto.
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni