Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:01 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Cronaca lunedì 03 luglio 2017 ore 15:03

Gazebo abusivo nel mirino della Capitaneria

Sequestrato un gazebo allestito per il noleggio di piccoli natanti e attrezzature balneari, scattano le multe. Aumentano i controlli su tutta l'isola



PORTOFERRAIO — Proseguono i controlli della Capitaneria di Porto per garantire il rispetto delle regole in mare e sulle spiagge. Nel mirino questa volta sono finiti due portoferraiesi, sorpresi dai militari della Capitaneria, che stavano piazzando un gazebo di legno, per il noleggio di piccoli natanti e attrezzature balneari, senza permesso in un'area demaniale marittima di una nota località del Comune di Portoferraio. L’intera struttura è stata posta sotto sequestro comprese numerose attrezzature balneari irregolarmente utilizzate, mentre è partita la segnalazione agli enti competenti per i relativi provvedimenti.

I controlli della Capitaneria si sono spostati anche sugli ormeggi, specie all'interno di baie e golfi. Le verifiche svolte hanno consentito di accertare un generalizzato fenomeno di abusiva collocazione di boe collegate sul fondo a “corpi morti” mediante cime e catenarie di vario genere e diametro che rappresentano un serio pericolo per la sicurezza dei luoghi e la tutela e salvaguardia del territorio. L’attività di controllo eseguita finora ha permesso di porre sotto sequestro, nell’area portuale di Portoferraio, quattro unità da diporto a motore oltre ad attrezzature e sistemi di ancoraggio irregolarmente posizionati sul fondale.

Multe salate, invece, per alcune irregolarità riscontrate in un'attività di noleggio a Capoliveri e a Portoferraio per uso difforme della concessione del demanio marittimo. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Elezioni