Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:32 METEO:PORTOFERRAIO14°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 29 ottobre 2019 ore 07:00

Ognissanti alla chiesa di San Giuseppe

La chiesa di San Giuseppe a Carpani, Portoferraio

Tutti gli appuntamenti per i fedeli dal 31 Ottobre al 2 Novembre. Si svolgerà anche la Festa del Ciao, organizzata dai giovani dell'Azione cattolica



PORTOFERRAIO — Con l'approssimarsi della festività nazionale, della chiesa chiamata "Tutti i Santi", don Domenico Pinheiro, parroco della chiesa di San Giuseppe alla Sghinghetta di Portoferraio, ha concluso la recente messa domenicale con i seguenti avvisi ai fedeli. 

"La Santa Messa vespertina di giovedì 31 Ottobre sarà prefestiva e di solennità a quella di tutti i Santi del giorno dopo. Sempre giovedì ci sarà nella nostra chiesa un'adorazione eucaristica, dopo la messa vespertina delle 18, per cui i fedeli possono dedicare un momento di preghiera e riflessione silenziosa accedendo fino alle ore 23. Quindi tutti sono invitati a passare un po' di tempo in adorazione davanti al Signore. Il primo novembre, solennità di tutti i Santi, l'orario della Santa messa ricalca quella domenicale, alle ore 8, 11 e alle 18. Nel pomeriggio di quel giorno, dalle 15 alle 17.30, ci sarà la Festa del Ciao, organizzata dai ragazzi dell' Azione cattolica, un'occasione di gioco, divertimento e condivisione per ragazzi di ogni età, aperta a tutti. Il giorno 2 Novembre, commemorazione di tutti i fedeli defunti, alle 15,30 la messa sarà al cimitero del SS. Sacramento e alle ore 16,15 al Cimitero della Misericordia e infine alle ore 18 nella chiesa parrocchiale".

Le prime tracce di questa ricorrenza cristiana si ritrovano già durante il IV secolo d.C. La festa di Tutti i Santi, ovviamente commemora tutti i santi della storia cristiana. Infatti, nel calendario civile italiano, ogni giorno è dedicato ad un santo o a un martire, ma, in realtà, i santi della cristianità sono molti di più di 365 e per questo motivo, non tutti possono trovare spazio nel calendario. Fu papa Gregorio IV, nell'835 d.C., a richiedere espressamente all'allora re franco Luigi il Pio di ufficializzare questa celebrazione come festa di precetto e fissare la sua data il 1 Novembre di ogni anno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità