QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°15° 
Domani 16°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità giovedì 31 ottobre 2019 ore 09:30

Festa di Halloween all'Elba, le iniziative

Foto di repertorio

Gli appuntamenti dedicati ai bambini nei vari paesi dell'isola d'Elba. Ecco dove portare i bambini per un pomeriggio dedicato al divertimento



PORTOFERRAIO — Tempo di Halloween anche all'Elba dove per l'occasione a Portoferraio, la festa prevista oggi, giovedì 31 Ottobre ai giardini di Carpani a partire dalle ore 14,30 è stata rinviata a domani 1 Novembre. Oltre alla merenda e ai frati caldi, panini con salsiccia e pizzette, caldarroste e cioccolata calda.

Anche la Biblioteca comunale foresiana di Portoferraio propone un appuntamento: “Halloween in biblioteca”  alle ore 16 con letture ad alta voce, sorprese e merenda. Dall'organizzazione fanno sapere che è gradita la trasformazione in mostriciattoli ovvero presentarsi in maschera.

A Capoliveri invece la festa sarà dedicata ai bambini ma anche alla riscoperta delle tradizioni più antiche del Paese e del mondo. Con l’organizzazione di Comune di Capoliveri, Pro Loco Capoliveri e liberi cittadini arriva “Dolcetto o Scherzetto” una giornata dedicata alla vigilia di Ognissanti, andando alla riscoperta della cultura popolare italiana da nord a sud, talvolta dimenticata. Ripercorrendo le tradizioni regionali italiane si scoprirà, infatti, la vera origine della più conosciuta Festa di Halloween (celtica), ovvero “All Hallows’ eve”, nient’altro che la Vigilia di tutti i Santi che già anticamente si festeggiava in molte aree geografiche italiane come il Friuli, il Veneto, la Valle d’Aosta, la Sicilia, la Sardegna. La festa era conosciuta con tanti nomi diversi a seconda delle località Fiesta dalis Muars”, o ancora “Is Animeddas”, “Is Panixeddas” e così via. Una festa, quella della vigilia di Ognissanti che nasce dal forte legame con la vita agricola e con il passaggio dall’estate all’autunno che veniva sancito, in Italia come nel resto d’Europa, proprio con il 31 di Ottobre.

Anche in Italia e non solo nella tradizione celtica dunque, si vegliava nella notte del 31 ottobre tutti riuniti intorno al fuoco attendendo la visita dei cari defunti per i quali era un rituale lasciare la tavola imbandita tutta la notte: si preparavano piccoli dolci con castagne e frutta secca, si accendevano lampade a olio e si intagliavano le zucche, frutto di questo periodo dell’anno.

A  causa del maltempo, a Capoliveri oggi sarà festa a partire dalle ore 16,30 nello Spazio d'Arte (al chiuso) sotto la piazza, vicino al Museo del Mare, tutti insieme con dolcetti, laboratori per bambini con intaglio e decorazione delle zucche e laboratorio della carta, truccabimbi e molto altro ancora.

Grande festa di Halloween anche in zona Terme di San Giovanni, Portoferraio, domenica 3 Novembre a partire dalle ore 12 con Hot dog e patatine, dolci e caldarroste, parco giochi con gonfiabili, animazione per bambini e truccabimbi, pentolaccia e sfilata con la premiazione della maschera più paurosa.

Tuttavia al momento è in corso l'allerta meteo per temporali e pioggia, quindi le feste all'aperto potrebbero subire variazioni.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Attualità