comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 9° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 29 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, Baldanti: «Pochi tamponi fatti? Le accuse sono un'offesa»

Attualità giovedì 14 novembre 2019 ore 10:43

Festa dell'Albero ed emergenza climatica

Foto di repertorio

In occasione della festa dell’Albero Legambiente ha inviato una lettera a tutte le amministrazioni dei Comuni dell’Arcipelago Toscano



PORTOFERRAIO — Legambiente in occasione della Festa dell'Albero, prevista il prossimo 21 Novembre, ha inviato a tutti i sindaci e gli assessori all'ambiente dei Comuni dell'Arcipelago toscano.

"Come ormai evidente, - si legge nella lettera di Legambiente - l’emergenza climatica sempre più conclamata a livello mondiale è percepibile anche a livello locale: ricordiamo all' Elba i venti fino a 200 chilometri orari di Ottobre 2018 e del Marzo scorso o gli incendi boschivi invernali in Toscana. Il riscaldamento globale, correlato in maniera diretta al progredire della concentrazione di CO2 in atmosfera, impone a tutti noi di agire rapidamente anche su scala locale, come ci ricordano giustamente i nostri cittadini più giovani ed esposti alle conseguenze delle nostre scelte passate e della nostra inerzia attuale. Oltre agli impegni positivi per eliminare le plastiche monouso, un' altra importante azione di contrasto al cambiamento climatico è alla portata dei Comuni elbani, con un deciso cambio di passo per quanto riguarda il verde urbano, con un approccio nuovo, sollecitato peraltro agli Enti Locali anche dalle ministeriali 'Linee Guida per la gestione del Verde Urbano e prime indicazioni per una pianificazione sostenibile', laddove nell'introduzione si dice che 'la fotografia che emerge è quella di un Paese in cui il verde urbano è gestito prevalentemente sul piano tecnico e prescrittivo più che come risorsa strategica per orientare alla qualità e alla resilienza le politiche di sviluppo locale'"

Legambiente invita quindi le amministrazioni comunali ad attivare "un vero e proprio Piano comunale del Verde" citando la Legge 10/2013 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” e le “Linee Guida" del 2017, chiedendo di prevedere "consistenti piantumazioni nelle zone urbane che ne sono sprovviste, con fini estetici e di migliore vivibilità del luoghi, oltre che per contrastare l'inquinamento da traffico veicolare (particolati, CO2, azoti)".

Legambiente Arcipelago Toscano, che si pone come soggetto collettivo di partecipazione, inoltre ribadisce la propria disponibilità a collaborare con i Comuni e con le altre istituzioni preposte a cominciare dal prezioso contributo dei Carabinieri Forestali, individuando nella Giornata degli Alberi del 21 Novembre l 'occasione per un salto di qualità nella consapevolezza dei cittadini tutti, andando oltre la ritualità che in passato ha contraddistinto l'appuntamento e con l'obiettivo educativo di coinvolgere sempre di più le scuole di ogni ordine e grado nel progetto. 

Secondo Legambiente, che cita vari riferimenti normativi e studi effettuati, "vi sono insomma le condizioni per un'ampia ed efficace campagna di azioni locali di contrasto ai cambiamenti climatici a partire da un impegno 'spinto' sul Verde Urbano, azioni coordinate tra Comuni, volontariato, Regione, Università, Carabinieri Forestali, Parco, scuole, imprese e cittadini".

Legambiente Arcipelago Toscano auspica infine che il 21 Novembre costituisca l'avvio concreto di questo necessario impegno.



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità