Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità giovedì 07 maggio 2020 ore 17:47

Fase 2, le nuove regole a bordo dei bus

Fermata bus a Portoferraio

Ctt Nord spiega quali sono tutte le regole da seguire durante l'emergenza Covid-19. Non sarà possibile acquistare a bordo i biglietti



PORTOFERRAIO — Ctt Nord fa sapere che a partire dal 4 maggio, con l'avvio della fase 2 di lotta al Covid-19, è cambiato l'utilizzo dei mezzi pubblici, così come previsto dall'ordinanza n. 47 del 2 Maggio 2020.

L'azienda inoltre spiega che da tempo è attuata la disinfezione di tutti i propri mezzi di trasporto con cadenza giornaliera e che ha dotato tutto il personale di mascherine e gel disinfettante.
Per informare ancora meglio gli utenti ecco indicati i passaggi chiave dell’ordinanza per usufruire del trasporto pubblico:

- non si può salire a bordo con sintomi similinfluenzali acuti (febbre, tosse, raffreddore…):

- è tassativamente vietato l'accesso a persone in isolamento fiduciario/quarantena;

- non è possibile acquistare biglietti a bordo del bus (munirsi anticipatamente del titolo di viaggio presso le biglietterie/rivendite, emettitrici automatiche, SMS e acquisto online dove previsto);

- non si può oltrepassare la segnaletica bianca e rossa che garantisce il distanziamento tra il conducente ed i passeggeri;

- non avvicinarsi e non parlare al conducente per alcun motivo.

- si può utilizzare il bus esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute;

- la salita a bordo avverrà esclusivamente utilizzando le porte centrali e/o posteriori, ove possibile;

- obbligo di dare la precedenza alla discesa dove il bus non abbia due porte diverse per salita e discesa I passeggeri devono;

- rispettare la distanza di sicurezza di 1 metro con gli altri passeggeri e il conducente dell’autobus e presso le fermate;

- è obbligatorio indossare una mascherina che copra naso e bocca prima di salire a bordo dell’autobus e per tutta la durata del viaggio;

- è possibile sedersi solo negli appositi sedili non contrassegnati da segnaletica bianca e rossa;

- è raccomandato di indossare guanti monouso o, in mancanza è necessaria disinfezione delle mani prima e dopo l’utilizzo del mezzo (evitare comunque di toccarsi il viso);

- è opportuno, per quanto possibile, mantenere un adeguato livello di ventilazione tramite l’apertura dei finestrini o delle botole a cura del conducente del mezzo.

Inoltre l'azienda spiega che sempre dal giorno 4 maggio, in via temporanea ed esclusivamente legata al periodo di emergenza sanitaria, si è reso necessario normare l’utilizzo dei titoli di viaggio come segue:

- gli utenti in possesso di regolare abbonamento personale, sia cartaceo che elettronico, sono esentati dalla validazione/obliterazione dello stesso che sarà considerato in regola sulla base della propria validità temporale, espressa elettronicamente se su carta mobile o scritta in caso di titolo cartaceo;

- i biglietti di corsa semplice, non possono essere di natura elettronica, ad eccezione di quelli via SMS. Non è quindi possibile utilizzare né il borsellino elettronico presente su Carta Mobile per l’acquisto di singoli biglietti né Carta Multipla. In sostanza, gli utenti che intendano accedere al servizio con un biglietto orario o di corsa semplice, devono munirsi della versione cartacea e provvedere alla validazione mediante apposizione a penna della data e dell’orario di utilizzo;

- i biglietti sono acquistabili presso le biglietterie aziendali, presso le emettitrici automatiche, presso i rivenditori autorizzati e via SMS (limitatamente ai servizi urbani e al territorio dell’isola d’Elba);

- non è possibile acquistare il biglietto dall’autista;

- in caso di verifica da parte del personale incaricato, saranno oggetto di sanzione amministrativa i biglietti cartacei non “annullati” come sopra detto od il possesso di soli biglietti elettronici.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità