Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
iPhone 13, recensione video

Attualità venerdì 24 luglio 2020 ore 18:00

Emergenza sociale, Zini: "Situazione esplosiva"

Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e Luca Baldi, vicesindaco di Portoferraio

Sindaco e vicesindaco di Portoferraio hanno spiegato come il Comune è intervenuto in una situazione segnalata di emergenza abitativa



PORTOFERRAIO — A Portoferraio l'emergenza abitativa e le persone in lista per l'assegnazione di un alloggio popolare rappresentano un grave problema che l'amministrazione comunale si trova quotidianamente ad affrontare. In più come ha detto il sindaco Angelo Zini "c'è una situazione di disagio sociale esplosiva" che è evidente in alcune zone particolari della città.

Nel corso di una conferenza stampa il sindaco Zini e il vicesindaco e assessore al Sociale, Luca Baldi, hanno voluto fare chiarezza su una vicenda che negli ultimi giorni è oggetto di critiche e attacchi anche infondati verso l'amministrazione comunale sui social e per la quale ieri il consigliere di minoranza del gruppo Forza del Fare, Paolo di Tursi, è intervenuto con una interrogazione consiliare.

Si tratta del caso di due coniugi residenti a Portoferraio che per un provvedimento di un giudice sarebbero stati allontanati dalla casa familiare in cui abitavano. Le due persone, delle quali una invalida, ormai da oltre due settimane dormono in un'auto.

Come hanno spiegato sia il vicesindaco Baldi che il sindaco Zini il Comune ha incontrato tutti i soggetti coinvolti tra cui l'Asl nella vicenda per cercare di trovare una soluzione o quanto meno per avviare per persone in un percorso guidato. Ai coniugi è stato proposto di inserire l'uomo nell'ospedale di comunità e alla donna in un Centro di accoglienza a Livorno, per risolvere almeno nell'immediato l'emergenza abitativa e per poi trovare un altro tipo di soluzione anche cercando di lavorare in rete con le associazioni di volontariato e cercando di coinvolgere anche privati.

Lo stesso sindaco ha incontrato le due persone davanti al loro medico di famiglia ma entrambe si sarebbero rifiutate di accettare la soluzione temporanea richiesta perché non vogliono essere separati. Il vicesindaco e il sindaco hanno sottolineato che l'amministrazione non ha alloggi da mettere subito a disposizione, anzi le avrebbe solo uno ma che le situazioni di emergenza abitativa a Portoferraio attualmente sono 78 mentre poi ci sono circa 150 persone in graduatoria per gli alloggi popolari.

Zini e Baldi hanno ribadito che se le persone non accettano di seguire un certo percorso è difficile riuscire a trovare soluzioni.

Inoltre il sindaco Zini ha spiegato che oggi gli è stata segnalata un'altra situazione di una famiglia rimasta senza casa e che da domani si dovrà provvedere allo sgombero di una palazzina a rischio crollo in Via della Regina dove vivono alcune famiglie.

Sia il vicesindaco che il sindaco hanno infine stigmatizzato gli attacchi ricevuti sui social in cui l'amministrazione veniva accusata di non aver fatto nulla per i coniugi rimasti senza casa.

Infine il sindaco ha sottolineato la massima trasparenza dell'attuale amministrazione nelle gestione degli alloggi comunali e il vicesindaco ha inoltre messo in evidenza come in precedenza gli alloggi di emergenza abitativa siano stati usati impropriamente dato che devono servire per "emergenze temporanee" in modo tale che le persone si possano organizzare e trovare poi un alloggio mentre ci sono casi di "emergenza abitativa" che si protraggono da 4 anni e quindi questo tipo di gestione non permette la giusta rotazione delle case come invece sarebbe giusto.

Tuttavia dai social si apprende che, tramite il supporto dell'associazione Insieme Per l'Elba, la coppia almeno per una settimana potrà risiedere in un appartamento.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Contagi raddoppiati nell'ultima settimana. Il punto dell'Asl anche sui tamponi effettuati e sulle vaccinazioni contro il Coronavirus
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità