Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO9°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Attualità lunedì 29 agosto 2022 ore 17:30

Emergenza abitativa, al via le domande

Palazzo municipale di Portoferraio

Il Comune di Portoferraio ha pubblicato il bando e ha diffuso le informazioni sui modi per presentare la domanda per persone e famiglie in difficoltà



PORTOFERRAIO — Da lunedì 5 Settembe nel Comune di Portoferraio è possibile presentare la domanda per l’accesso all’emergenza abitativa.

Lo ha reso noto l'amministrazione comunale di Portoferraio.

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 26 del 29/06/2022, è stato approvato il nuovo Regolamento per l’accesso, la valutazione e l’assegnazione temporanea degli alloggi destinatiall’emergenza abitativa, in esecuzione della nuova L.R. 2/2019 e con determinazione dirigenziale n. 401 del 26/08/2022 è stato approvato il relativo bando.

Le richieste di emergenza abitativa presentate precedentemente alla data prevista saranno ritenute irricevibili e non saranno prese in considerazione ai fini della graduatoria.

Dal Comune fanno sapere che è possibile presentare domanda di emergenza abitativa in ogni momento dell’anno a partire dal 5 Settembre 2022.

Gli interessati possono ritirare l’apposito modello presso gli uffici Politiche Sociali del Comune o scaricarlo dal sito web istituzionale del Comune. 

Dal 5 settembre 2022 le domande potranno essere consegnate direttamente all’Ufficio Politiche Sociali del Comune nei giorni di martedì e giovedì dalle 10 alle 12, oppure inviate per raccomandata A.R. o tramite Pec alla casella di posta certificata del Comune di Portoferraio: comune.portoferraio@postacert.toscana.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno