Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO21°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana
Jovanotti a sorpresa torna sul palco e canta al Festival of The Sun in Toscana

Attualità domenica 19 marzo 2023 ore 06:30

Il Governatore del Distretto al Rotary Elba

Una serata dedicata ai progetti sociali e all'ammissione di un nuovo membro nel club elbano



PORTOFERRAIO — Si è svolto sabato 11 Marzo, presso il ristorante La Caletta di Porto Azzurro, l’evento più solenne ed importante per un Club Rotariano cioè la visita del governatore del Distretto di appartenenza.

Fin dal pomeriggio, la Presidente Michela Venturini, il segretario Davide Pelliccioni ed i consiglieri del Club elbano, hanno accolto il governatore del Distretto 2071 Nello Mari ed il suo staff per il consueto incontro annuale mirato all’analisi interna del Club stesso, dei suoi obbiettivi, dei risultati raggiunti e dello stato delle iniziative intraprese o ancora da intraprendere a favore della nostra collettività locale.

Alla riunione ha fatto seguito la consueta conviviale partecipata anche dagli altri soci del club con i rispettivi consorti che hanno potuto assistere alla cerimonia di ammissione del nuovo socio, Lorenzo Conticelli Serena, noto medico nonché stimato professionista operante in Portoferraio.

La seconda parte della serata è stata destinata alla visita del Governatore che ha sottolineato come “al di là dell’ufficialità, al di là del giusto desiderio di fare un bilancio delle iniziative intraprese e di conoscere meglio quelle da realizzare, ha rafforzato per il Club elbano quel senso di appartenenza al Rotary che solo la visita di colui che rappresenta tutti i Club del distretto può dare”.

Il Governatore del Distretto 2071, richiamando la principale linea guida cui si è posta di osservare la presidente del Club elbano durante la sua annata, ha esposto due importanti progetti rivolti ai giovani ed all’ambiente. Il primo, tuttora in corso di attuazione che, da tempo, lo vede impegnato in prima persona e che lui stesso ha suggellato firmando un accordo con i carabinieri forestali vede i giovani coinvolti con un argomento da sempre caro al Rotary, l’ambiente. Un progetto che, con il supporto del Distretto2071, si sostanzia in corsi, tenuti da membri dei carabinieri del corpo forestale, basati su tematiche di conoscenza, sensibilizzazione, tutela e rispetto dell’ambiente stesso.

Il secondo progetto, terminato nella seconda metà del mese di Febbraio di quest’anno, ha avuto come tema l’acqua, elemento essenziale di vita e di cultura ed ha visto coinvolte molte personalità di spicco come il responsabile Coldiretti Italia prof. Stefano Masini, il ministro nonché presidente del Cnr, Maria Chiara Carrozza, il giornalista, direttore dei periodici National Geographic, National Geographic Traveler, Le Scienze e Mind, Marco Cattaneo, l’ex preside dell’Università di Siena nonché uno dei più illustri studiosi al mondo del continente Antartico, Silvano Focardi e molti altri illustri personaggi che hanno cooperato assieme ad alcuni membri dei nostri club sparsi per il mondo ed intervenuti per l’occasione, come il Presidente del Rotary Club Dubai, Hassan Al Rais. Il Governatore ha richiamato l’attenzione dei presenti sui benefici effetti dei Fondi Disastri. Fondi temporanei appositamente istituiti dalla Rotary Fondation per fornire assistenza in caso si disastri naturali e non che hanno consentito ai singoli club di attuare iniziative per sostenere le popolazioni colpite dalle distruttive inondazioni in Pakistan, dai devastanti terremoti in Turchia e Siria e dalla nefasta guerra in Ucraina.

In ultimo, Nello Mari ha richiamato un tema su cui il Rotary ha dato un deciso e fondamentale contributo: la lotta alla Polio. Una continua battaglia che ancora oggi non possiamo dichiarare vinta. Infatti, sono recenti alcune morti per tale infezione in diverse parti del mondo; un campanello di allarme che ha, da subito, catturato l’attenzione di tutta la nostra associazione.

Al termine della serata, in occasione delle prossime festività pasquali, sono state donate a tutti i presenti le uova di pasqua dell’associazione “I sogni di Anna”, l’associazione fondata da Oxana e Tommaso, in ricordo della loro figlia Anna, bambina colpita da un male incurabile che ha lo scopo di realizzare i sogni che ha lasciato Anna e quelli di altri bambini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'avaria ancora una volta riguarda il traghetto Moby Kiss. Ecco il racconto di un passeggero residente all'Elba che era a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Monitor Traghetti

Attualità