Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport lunedì 08 aprile 2024 ore 08:16

Tiro con l'arco, successi del Campionato tricolore

Si è svolto al palazzetto "Monica Cecchini" e nella sua terza edizione medie ha coinvolto arcieri da tutta Italia. Tante le vittorie del Grande Falco



PORTOFERRAIO — Il giorno di Pasquetta, lo scorso 1 Aprile, figuranti, arcieri e addobbi, hanno vestito il Palazzetto "Monica Cecchini" e lo hanno portano indietro nel tempo, ricordando il passato storico medievale anche attraverso alcuni bersagli ispirati all'epoca. Le streghe, le Spade, la Ruota del carro, i Trabucchi, i simboli dei Casati e i Metalli preziosi.

"Circa 90 arcieri e 20 compagnie storiche, hanno partecipato all'evento con i familiari, venuti da tutta Italia e accompagnati dal nostro numerosissimo gruppo. - spiega Patrizio Bolano, presidente degli Archi del Grande Falco  - Ci siamo ritrovati la mattina presto, uniti poi in una bella sfilata per rendere omaggio alla prima gara del circuito Lam (Lega Arcieri Medievali) che si è conclusa con l'esibizione dei nostri ragazzi Sbandieratori e Tamburini del Grande Falco autodidatti, cresciuti in casa e con tanta passione, chiudendo così in una cornice folcloristica la meravigliosa giornata e facendo onore a chi ci ha permesso di organizzare questa manifestazione".

"La gara si è svolta in un clima tranquillo e rilassato ed è stata la prima del calendario 2024 Lam e la terza di tipo Indoor da noi organizzata dal 2017, in quanto le altre sono state negli anni da noi organizzate outdoor nei vari paesi elbani. - prosegue Bolano- Aprir, come si suol dire, le danze del Campionato ci rende molto onorati ed orgogliosi ed anche perché l'Indoor Lam è un tipo unico di gara storica al chiuso, diversa dalle altre, che richiede degli accorgimenti particolari nello svolgimento e nella sicurezza ed è stata assegnata a noi. Andiamo però alla classifica che quest'anno vede moltissimi falchetti premiati nelle categorie Under e, nelle categorie dei grandi spiccano nuovi nomi. La sorpresa però arriva nella nostra compagnia che vede primeggiare molti arcieri del Grande Falco in classifica".

"A vincere nella cat. MAS prima class.Cignoni William, - prosegue Bolano - secondo Anselmi Patrizio, con un quarto posto di Bolano Patrizio, sestl Fabio Nuccetelli, nono Fabio Mazzi, decimo Battistini Bruno, 11esimo Schezzini Andrea, 12esimo Lisanti Daniele. Altre belle vittorie nella cat. MFCF con Licalzi Alfonso che conquista il primo posto e bene Matteo Cancro che arriva sesto. Cambiando categoria e andando tra le Dame nella cat. DAS,Jeanette Nunez conquista il secondo posto e si classificano molto bene anche Lambardi Sara che arriva quinta e Cignoni Natalia sesta..Saltiamo poi all’agguerrita categoria DFCF, che vede per la prima volta dopo 8 edizioni un’arciera del Grande Falco vincere; infatti, conquista il primo posto Alexandra Trostorff, il quinto Licalzi Azzurra e il sesto Pupeschi Sara. Ottima performance anche nella cat DFSF, dove la nostra Schezzini Claudia arriva seconda". 

"Passiamo ai falchetti e falchette, la disfida nella cat. Under 10 la vince Edoardo Ciomei che arriva primo con un’ottima performance, secondo Liberatori Lucio che gli dà filo da torcere, terzo Peria Filippo e scendendo dal podio troviamo quarta Giunchino Sveva, quinta Ciomei Melissa, sesta Romano Elisa, settima Lisanti Alice, la più piccola del gruppo. Nella cat. Under 14 arriva primo Manca Flavio all'esordio e con un’ottima performance, seconda Costanzo Melania che raggiunge un ottimo punteggio nonostante non si sentisse in ottima forma e terza Cafaro Dora, quarto Tommaso Mazzi, quinto Palella Lorenzo, sesto Luca Romano, settima Grasso Alessia, ottavo Cafaro Leonardo, nono Fresta Claudio, decimo Nuccetelli Lorenzo, 11esimo Voloshchuk Ivan, 12esima Peria Irene, 14esima Imbrisca Gioia Alessia".

"Nella cat.Under 17 arco storico al primo posto con un bel punteggio la nostra Peria Guenda, passata di categoria da questo anno. - prosegue Bolano - Sono stati premiati anche: il primo iscritto alla gara, la prima compagnia iscritta, la più piccola arciera,l'"Inossidabile ", la Compagnia più numerosa e la tessera più vecchia. Ringraziamo tutti i partecipanti che ci hanno onorato della loro presenza, il Comune di Portoferraio e gli uffici preposti, la Proloco di Portoferraio, Il Comitato di Carpani, la Cosimo de' Medici S.r.l. e per i premi dati in aggiunta ai nostri l’Acqua dell’Elba S.r.l., il Parco dell’Arcipelago Toscano e la Cantina le Sughere di Rio Marina.nRingraziamo anche la pubblica Assistenza Misericordia di Portoferraio, tutti i nostri uomini e donne del Gruppo Lavori e del Gruppo Cucina e Ristoro, che contribuiscono fattivamente alla realizzazione di tutti i progetti del Grande Falco. Onore e lunga vita al Grande Falco!"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità