Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:59 METEO:PORTOFERRAIO12°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 13 luglio 2023 ore 16:32

Festa con raccolta fondi per un centro anziani

Foto di archivio

La festa con gastronomia e musica è organizzata dalle associazioni Dame di carità e Insieme per l'Elba



PORTOFERRAIO — Le associazioni “Dame di Carità” e “Insieme per l’Elba” organizzano la festa dei Giardinetti.

“Lo scopo è raccogliere fondi - spiegano i due rappresentanti delle associazioni, rispettivamente Simone Meloni e Stefania di Chiara - per dare inizio al ripristino dell’edificio che ospita l’Asilo Tonietti, con la possibilità di adibire parte della struttura ad un centro di aggregazione frequentato da persone di tutte le età per favorire le relazioni tra bambini ed anziani”. 

La festa è in Piazza della Repubblica, nel centro storico di Portoferraio, chiamata per lo più dagli abitanti “dei Giardinetti”. 

Le associazioni hanno intenzione di riportarla all’utilizzo e allo splendore del passato quando era un “primario” centro di aggregazione”. 

“Lo scopo – aggiungono – è anche quello di far conoscere le eccellenze del territorio sia da un punto di vista culturale-gastronomico che artigianale. Saranno presenti poi i piatti tipici delle comunità marocchine, peruviane ed ucraine. Questo coinvolgimento delle comunità straniere residenti all’Elba è la dimostrazione della buona integrazione sociale , per questo parteciperanno con le ricette della loro cultura”.

La festa è lunedì 17 Luglio a partire dalle 19,30, fino alla mezzanotte circa. Sono stati coinvolti dalle associazioni organizzatrici gli esercizi della città, bar, ristoranti e negozi, che si trovano sulla poazza o nelle immediate vicinanze. Potranno avere anche qualche tavolo a disposizione sulla piazza per offrire piatti della tradizione insulare. Ci saranno anche banchi dove gli artigiani che aderiscono all’iniziativa potranno far conoscere e vendere i loro prodotti.

“C’è un accordo tra esercenti e gli espositori le nostre associazioni – spiegano ancora gli organizzatori – in modo che ci sia una condivisione del ricavato”. 

Ci sarà anche musica dal vivo e dj set. Special guests della serata Nicola Mei e Marco Variale. 

“Il desiderio è rallegrare la serata con un sottofondo armonioso ad un volume adeguato – terminano Di Chiara e Meloni - che permetterà una piacevole conversazione tra gli ospiti. Sempre per rappresentare al meglio il paese ci sarà anche un corteo napoleonico con abiti d’epoca”.

La piazza sarà ornata di siepi e fiori per farla diventare un vero e proprio salotto. Su un maxischermo scorreranno immagini dei Giardinetti quando ancora non erano adibiti a parcheggio e di come era l’Asilo Tonietti con i bambini e la scuola di ricamo che si trovava nella famosa stanza chiamata “paradiso” per la vista eccezionale. Ecco anche un contributo di un volontario che ricorda la Piazza qualche tempo fa: “Mamma vado a giovare!” “Dove?” “Ai Giardinetti. Quante volte noi diversamente giovani abbiamo detto queste parole, quante volte le nostre mamme si sono sentite tranquille di mandarci in quella piazza: piazza della Repubblica, ma per noi tutti “I Giardinetti” Ecco, lunedì 17 Luglio quello spazio sarà liberato dalle auto e sarà un’altra volta, anche se per una sera soltanto, reso a noi che tanto lo abbiamo vissuto, che tanto l’abbiamo amato, che tanto l’abbiamo goduto in ogni suo angolo! I grandi platani offrivano generosa ombra a noi e rami per gli uccellini che là nidificavano( ogni anno con il loro incessante cinguettio ci dicevano che era arrivata la primavera). Noi bimbi potevamo correre, giocare tranquillamente, spensierati in quel grande spazio, sotto l’occhio vigile di ogni adulto che veniva a prendere fresco o a riposare sulle panchine. I Giardinetti riprenderanno magicamente vita! Si animeranno di persone, musica, banchi, giochi che ci faranno tornare indietro nel tempo. Piazza della Repubblica tornerà ad essere “I Giardinetti” con un valore aggiunto, il sorriso e la presenza di un’altra realtà variopinta che viene da lontano: famiglie, bambine, persone di altri paesi, di altri continenti che nella nostra isola hanno trovato accoglienza, inclusione, aiuto, affetto! Una realtà di solidarietà che insieme a noi ha un grande sogno: la creazione di un centro di aggregazione dove si possa stare bene insieme, giovani bambini e noi, diversamente giovani che abbiamo ancora tanta voglia di interagire, di farci compagnia non essere più soli!"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Elezioni

Cronaca