Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:PORTOFERRAIO12°14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 11 dicembre 2023 ore 09:00

Dichiarazione universale dei diritti, una mostra

Foto di archivio

"Buon compleanno DUDU", una mostra evento per il 75esimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani



PORTOFERRAIO — Il Gruppo in formazione Amnesty Isola d'Elba ha organizzato una mostra evento per il 15 e il 16 dicembre in occasione dei 75 anni della promulgazione della “Dichiarazione universale dei diritti umani” (DUDU 10 dicembre 1948 - 10 dicembre 2023): il documento che per molti segnò simbolicamente la rinascita dell’umanità dopo le atrocità della seconda guerra mondiale e che affermava per la prima volta, con estrema forza, che esistevano diritti per ogni essere umano, senza alcuna distinzione. 

Grazie alla collaborazione con il Comune di Portoferraio che ha gentilmente concesso la Sala espositiva Telemaco Signorini, e dei Dirigenti scolastici e insegnanti delle scuole primarie degli Istituti Comprensivi di Portoferraio, Campo nell'Elba e Porto Azzurro, che hanno coinvolto i loro alunn*, è stato possibile raccogliere molti materiali prodotti sul tema dei Diritti Umani che saranno esposti in questi due giorni. L'evento sarà occasione anche di animazioni e laboratori per i ragazz*. 

"Con l'adattamento degli articoli e le colorate illustrazioni, i piccoli lettori possono scoprire i diritti umani concretamente e riconoscerli nella propria quotidianità con una versione divertente del documento che, da 75 anni, guida il lavoro di Amnesty International e di tutte le persone che credono nel rispetto e nella difesa dei diritti umani. - si legge in una nota - Ma l'evento non è solo per i bambin*, in questo momento difficile riteniamo che sia fondamentale diffondere il più possibile i Principi e i Valori di questo importante testo che costituì un impegno internazionale di rottura con il passato, e che ancora oggi rappresenta una luce di speranza per l’affermazione di diritti universali come la libertà, il valore della persona e il rispetto di ogni differenza. In questi 75 anni l’umanità è sicuramente progredita nel riconoscimento e nel rispetto di alcuni diritti specifici che hanno migliorato la vita di milioni di individui, così come in termini di sviluppo tecnologico e scientifico". 

"Purtroppo nuove e diverse sfide mettono oggi ancora a rischio quei diritti in parte realizzati: conflitti che insanguinano molte aree del mondo, migrazioni di massa, cambiamenti climatici mai sperimentati nella storia. Seppur consapevoli dell’impatto, anche devastante, che queste nuove minacce possono avere, vogliamo celebrare questo anniversario coscienti che i traguardi raggiunti sono stati importanti e impensabili fino a pochi anni fa, e molto lo dobbiamo alla DUDU e a tutte le donne e gli uomini che ad essa si sono ispirati per attivarsi, con coraggio e determinazione, in nome dei valori universali contenuti", concludono gli organizzatori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 20 anni da quell'intervento che ha unito per sempre due cugini e che ha salvato la vita ad uno di loro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità