Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PORTOFERRAIO16°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Attualità giovedì 04 gennaio 2024 ore 12:00

Ciclovia tirrenica Elba, approvato il progetto

Capofila degli interventi è il Comune di Portoferraio ed è stato approvato il progetto esecutivo per i lavori che prevedono 17milioni di spesa



PORTOFERRAIO — Con una determinazione del dirigente dell'area 3, l'amministrazione comunale di Portoferraio, nella sua veste di Comune capofila, ha approvato in linea tecnica il progetto esecutivo per i lavori di realizzazione del tracciato elbano della cosiddetta 'Ciclovia Tirrenica'.

La mappa della ciclopista (fonte Comune di Portoferraio)

La progettazione è stata predisposta da un raggruppamento temporaneo di imprese costituito da Tau Engineering s.r.l. (in qualità di mandataria), Geologica Toscana snc (in qualità di mandante) e dall'architetto Eleonora Baldi.

Per coprire le spese di progettazione l'amministrazione comunale di Portoferraio ha partecipato all'avviso pubblico destinato ai Comuni toscani per una manifestazione d’interesse finalizzata alla selezione di proposte di Progettazioni di interventi finanziati da fondi di coesione europei o nazionali di cui alla Delibera di Giunta della Regione Toscana n. 236 del 07/03/2022, ottenendo un finanziamento di 903.266,58 euro.

I lavori per la realizzazione della parte elbana della cosiddetta 'Ciclovia tirrenica' prevedono una spesa complessiva di 17.023.416,78 euro.

Il tracciato, della lunghezza di circa 54 chilometri, interessa i comuni di Portoferraio, Rio, Porto Azzurro, Capoliveri, Campo nell'Elba e Marciana. L’itinerario ciclabile si inserisce in diversi contesti ambientali del territorio elbano, con tratti che si sviluppano lungo la viabilità urbana principale, tratti che interessano la viabilità extraurbana e tratti che percorrono sentieri naturali.

La sua realizzazione ha il fine di risolvere e normare la circolazione ciclabile, garantendo una maggiore sicurezza per i ciclisti ed evitando conflitti tra questi ultimi e gli automobilisti. Trattandosi di infrastrutture stradali esistenti, è stata prevista la sola riqualificazione delle pavimentazioni al fine di realizzare un piano viabile il più sicuro possibile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soccorsi attivati prima per un uomo colpito da un malore cardiocircolatorio e successivamente per una donna caduta durante la gara di trail
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Politica